Stradali/Turismo

MT-09 Tracer: un’entusiasmante combinazione di versatilità e svago.

MT-09 Tracer: un’entusiasmante combinazione di versatilità e svago.

Sul passo montano vediamo avvicinarsi cinque moto che sembrano inseguirsi. Risalendo lungo la strada, tornante dopo tornante, notiamo che la prima prende lentamente il distacco dalle altre, curvando ad ogni tornante senza il minimo sforzo. Giunta alla vetta udiamo il tipico suono del motore a tre cilindri: è MT-09 Tracer che sta effettuando un test di sviluppo con le sue concorrenti.

Continua

Il richiamo vintage di XJR1300

Il richiamo vintage di XJR1300

“Per lo stile ci siamo ispirati al design di fine anni ’70 e ’80, dalle forme semplici e pure ed ai materiali autentici”, afferma il designer Stephane Zache. “Ma il DNA si ispira anche alle corse. Serbatoio lungo e stretto, sedile dinamico, targa da gara con prese d’aria… e tanta personalizzazione. Questa XJR è una base da personalizzare!”

MT-125: stile Streetfighter per geni Supersport

MT-125: stile Streetfighter per geni Supersport

“Ci siamo promessi di sviluppare una naked con un taglio aggressivo” afferma Alessandro Ghezzi, Project Leader. “Abbiamo quindi sfruttato il telaio e il motore della vecchia R125”. Aggiunge: “Abbiamo completamente spogliato la R125 e ci siamo detti ‘Ora c’è da rimboccarsi le maniche!’ La base tecnica era straordinaria, ma il design doveva essere rivisto in maniera sostanziale per conferire alla moto un vero look Streetfighter. E abbiamo dovuto eseguire molti test per ottenere esattamente la posizione di guida e la manovrabilità a cui aspiravamo”.

XJR1300: tutti i modelli e tutti i colori dal 1999 al 2014

XJR1300: tutti i modelli e tutti i colori dal 1999 al 2014

XJR1300 segue XJR1200, presentata nel 1995. La versione 1.200 era famosa per il carattere forte e massiccio, con una potenza già notevole, disponibile a regimi molto bassi. Oltre ad avere un'aria sportiva, che ricordava le Superbike degli anni 1980, questa grande moto era molto facile da guidare e l'abbondante spazio sul sedile, insieme alle comode sospensioni, offriva una guida rilassata.

SR400: il fascino del carattere dal 1978

SR400: il fascino del carattere dal 1978

Il rilancio di SR sul mercato europeo e i suoi 400cc possono sembrare una eccentricità. Al contrario, Yamaha ha mantenuto in produzione questo modello per il mercato giapponese - dove è un cult tra le classiche- e con l’introduzione della moderna iniezione e l’adeguamento agli standard europei sulle emissioni ha deciso di importarne un numero seppure limitato. Questo per rispondere alle richieste dei preparatori e di clienti particolari, come ci dice il Product Planner Oliver Grill: “E’ un vero classico. Una moto unica che perfettamente risponde al trend attuale di attenzione per modelli dalla forte personalità.”

MT-09 Street Rally: per sfide speciali

MT-09 Street Rally: per sfide speciali

“Questa moto è stata pensata per le curve più strette e per gli scatti ad alta velocità” dice il creatore del concetto Oliver Grill. “Ci siamo ispirati ai rally su strada, dove ci sono tratti tecnici, tornanti e tratti aperti che si susseguono uno dopo l’altro. Come nel caso delle serie WRC per le auto del French MotoTour Challenge.”

MT-07: il motore della prossima generazione - puro divertimento.

MT-07: il motore della prossima generazione - puro divertimento.

“Il nostro punto di partenza è stato il divertimento” dice il Project Leader Shin Yokomizo. “Quindi, sia in termini di Potenza che in tema di leggerezza avevamo una sfida ben chiara. Abbiamo deciso di creare un motore che fosse davvero della prossima generazione: compatto, potente, più leggero e più efficiente nei consumi.”

MT-09: non una semplice naked

MT-09: non una semplice naked

“MT-09 ha un’anima da naked, con influenze motard” dice il responsabile dello sviluppo prodotto Oliver Grill. “Volevamo costruire una moto con un forte carattere. Abbiamo lavorato per avere uno spunto sportivo anche a regimi più bassi. Per questa ragione la posizione di guida è più avanzata ed eretta, con un largo manubrio come sulle motard. E il motore a 3 cilindri è stato decisivo per una erogazione immediata e potente a qualsiasi regime.”

MT-09: il dietro le quinte durante lo sviluppo

 MT-09: il dietro le quinte durante lo sviluppo

“Questo motore è eccellente, tira superbamente già ai bassi e medi” dice il collaudatore Jeffry de Vries. “La risposta dell’acceleratore è così immediate e diretta, e percepisci subito di avere un sacco di potenza a disposizione in qualsiasi momento. E’ davvero speciale da guidare. Ci sono alcune vibrazioni caratteristiche che sono molto piacevoli. Anzichè disturbare, sono proprio quelle che danno un certo carattere alla moto. E’ una esperienza di guida nuova.”

FJR1300AS: il controllo a portata di mano.

FJR1300AS: il controllo a portata di mano.

FJR1300AS è dotata di due sistemi tecnologici aggiuntivi rispetto alla FJR1300A standard che è stata già oggetto di un nostro articolo. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Serie Race Blu: identità sportiva Yamaha.

Serie Race Blu: identità sportiva Yamaha.

“Yamaha ha almeno tre forti identità cromatiche”, spiega il product planning manager Naoki. “Abbiamo il famoso accostamento giallo-nero con cui Kenny Roberts correva negli anni settanta, la combinazione di bianco e rosso ispirata ai nostri colori aziendali e infine il blu: il nostro colore ufficiale per le corse in tutto il mondo”.

Il Concept Cage-Six di Yamaha: stile estremo per XJ6.

Il Concept Cage-Six di Yamaha: stile estremo per XJ6.

“Volevamo esplorare le possibilità di modifiche in chiave acrobatica, trendy e underground che si potessero realizzare basandosi sul modello XJ6”, afferma il design director Shimizu. “Con uno spirito urbano e giovane”.

FJR 1300: un enorme passo in avanti.

FJR 1300: un enorme passo in avanti.

"La FJR va dritta al cuore dello Spor Touring" afferma Oliver Grill, Product Planning Manager". Non ci siamo conformati alla tendenza dominante nel segmento Touring, ossia quella di realizzare moto sempre più grosse e pesanti e con troppi accessori. Noi ci concentriamo sui motociclisti veri, quelli che desiderano percorrere lunghe distanze senza rinunciare al piacere di guidare la propria moto!".

La storia della MT03: tutte le colorazioni 2006-2013

La storia della TDM900: Tutti i modelli, tutte le colorazioni 2002-2011

FJR1300, la storia: colori e modelli dal 2001 al 2011

FZ8: Una nuova esperienza

FZ8: Una nuova esperienza

“Il motociclista deve divertirsi nell’uso quotidiano della moto, ecco perché abbiamo pensato a un motore con più coppia e più reattivo,” spiegano dal Product Planning. “FZ è stato sempre sinonimo di versatilità e prestazioni elevate, e il passaggio alla cilindrata di 800 cc non fa che esaltare il carattere della moto.”

FZ6/Fazer. La storia, con tutti i modelli e tutte le grafiche dal 1998 al 2009.

XJ6: la rinascita della Diversion 600

XJ6: la rinascita della Diversion 600

Parecchi di voi ricorderanno la XJ600 Diversion prima serie. Per molti ha segnato l'inizio di una nuova era, quella dei quadricilindrici in linea Yamaha.

Nuovo VMAX: Potenza e Adrenalina (2009)

Nuovo VMAX: Potenza e Adrenalina (2009)

“È una potenza!”. Questa è la frase più gettonata dai piloti appena scesi da un VMAX. Solitamente, le parole sono accompagnate da un sorriso significativo. “La spinta è formidabile, la sensazione è quella di una potenza mai provata prima. Le ruote strappano l’asfalto. Ma la moto è anche facile da guidare!”. Meglio conoscere VMAX più da vicino…no?

S2: L’evoluzione della gamma FZ6 (2007)

S2: L’evoluzione della gamma FZ6 (2007)

La strada da Almeria a Sorbas è fantastica. Un tornante dopo l’altro, ti arrampichi sulle montagne. Ogni curva ha un raggio diverso, e l’asfalto è praticamente adesivo.

Nuova MT-0S: Concept Bike Sportiva (2006)

Nuova MT-0S: Concept Bike Sportiva (2006)

Dopo il successo ottenuto con il lancio di MT-01, sport roadster dalla coppia impressionante, motorizzata con un mastodontico bicilindrico a V, Yamaha ha continuato la ricerca esplorando nuove possibilità e considerando strade alternative.

MT-03: Agile come nessuna (2006)

MT-03: Agile come nessuna (2006)

“Grande!” esordisce Oliver Grill, product planning manager. “Sui tornanti è straordinaria. Li percorrevamo spesso per i test, e ogni volta ero sorpreso dalla sua rapidità. È una moto davvero tosta. Divertente, compatta, con una potenza gestibilissima perché il motore gira a un regime di giri più basso. In montagna danzi da curva a curva e quando apri o chiudi il gas la reazione è sempre immediata”.

MT-01 - I retroscena dello sviluppo (2005)

MT-01 - I retroscena dello sviluppo (2005)

“Sono venuto a lavorare in Yamaha perché fanno le cose in modo diverso” dice Tsuyoshi, product planning manager per il mercato europeo. "Nel frenetico mondo di oggi, per molta gente è sempre più difficile trovare il tempo di guidare la propria moto".

MT-01: E' in Produzione (2004)

MT-01: E' in Produzione (2004)

...e gli amici del Design Cafè hanno avuto una parte importante nel renderlo possibile. La Vostra opinione è stata di grande supporto, in questo senso. In esclusiva per Voi, il racconto della prima presentazione della moto alla famiglia Yamaha.

MT 03: L'ultimo modello da esposizione Yamaha (2004)

MT 03: L'ultimo modello da esposizione Yamaha (2004)

La nuova MT-03 è una dimostrazione della filosofia Yamaha: realizzare moto innovative e con una forte personalità. La stupefacente apparizione della MT-01 al Motor Show di Tokyo nell'ottobre del 1999 è ancora negli occhi di tutti, e ancora una volta Yamaha presenta una concept bike che provoca forti emozioni. Diamo uno sguardo dietro le quinte.

Nella nuova FZ6 Fazer batte il cuore di una R6 (2004)

Nella nuova FZ6 Fazer batte il cuore di una R6 (2004)

Un product planner di Yamaha Motor Europe, ricorda:" Decidemmo di far compiere alla nuova Fazer un deciso balzo in avanti in termini di soluzioni tecniche e di design. L'unico modo per liberare i progettisti da ogni vincolo era di farli partire da zero. E lo fecero. La Fazer versione 2004 è nuova e offre una diversa esperienza di guida, senza rinunciare alle fondamentali qualità del passato".

FJR1300: Seconda generazione, con ABS e ancora più attenzione alla cura dei dett...

FJR1300: Seconda generazione, con ABS e ancora più attenzione alla cura dei dett...

"Sappiamo che la FJR1300 è un modello intramontabile", dice il Marketing e Sales Manager in Yamaha Motor Europe. "Abbiamo considerato con estrema attenzione le modifiche per il nuovo modello, ascoltando le esigenze dei clienti per calibrare le innovazioni, a due anni dalla nascita della FJR1300".

Le personalissime Bulldog: Fonti d'ispirazione (2002)

Le personalissime Bulldog: Fonti d'ispirazione (2002)

Due bellissime moto da esposizione, basate sulla BT 1100 Bulldog di serie, hanno fatto il loro debutto al salone internazionale della moto di Monaco.

MT01: Un nuovo concetto di moto sportiva (2002)

MT01: Un nuovo concetto di moto sportiva (2002)

L'intervista ai designers

Mastino Napoletano: Il vero Bulldog (2002)

Mastino Napoletano: Il vero Bulldog (2002)

Mario Inumaru è convinto che i motociclisti siano individualisti : "La maggior parte degli utilizzatori ama personalizzare la propria moto. Con questa versione della BT 1100 abbiamo voluto dimostrare, sin dall'inizio, tutta l'attenzione che prestiamo alle possibilità di personalizzazione di questo modello. Ho passato parecchi anni in Europa e negli Stati Uniti, e quando parlo con i motociclisti mi imbatto sempre in un argomento ricorrente: come modificare la mia moto per adattarla ai miei gusti?"

TDM 900: La 3° generazione-Storia (2002)

TDM 900: La 3° generazione-Storia (2002)

Quando la TDM fu lanciata per la prima volta nel 1992, era un prodotto di nicchia. Ora, 10 anni dopo, la TDM ha creato una categoria a se stante, tanto da spingere altri produttori a seguire la stessa strada. La TDM 900 segna l'inizio della 3° generazione dei TDM ed ha le caratteristiche che molti dei proprietari ci hanno suggerito di sviluppare.

XJR 1300: L'evoluzione silenziosa (2002)

XJR 1300: L'evoluzione silenziosa (2002)

A Yutaka Kubo piacciono le moto grosse e, secondo lui, la XJR 1300 è ormai un classico. La moto ha un look tipico, con l'enorme motore raffreddato ad aria e con serbatoio, sella e pannelli laterali di forma tradizionale. Ma, nonostante il look classico, la caratteristica nascosta della XJR 1300 è la tecnologia avanzata.

BT 1100 Bulldog (2002)

BT 1100 Bulldog (2002)

La nuova B-Twin (che sta per "Grande Bicilindrica") 1100, chiamata affettuosamente Bulldog, ha una genealogia tutta europea. La moto è stata progettata e realizzata nel nostro insediamento produttivo di Lesmo, dove ha sede l'importatore italiano.

V-max è una categoria a sé (2001)

V-max è una categoria a sé (2001)

V-max è una categoria sè. La possente V4 è avanzata ad oggetto di culto nell'Eden motociclistico. Gli uomini che stanno dietro a questo monumento su due ruote ricordano le fasi della sua creazione.

FJR 1300: La vostra opinione

FJR 1300: La vostra opinione

La nostra indagine di mercato sulla FJR 13300 ha riscosso un notevole successo. Nelle ultime due settimane abbiamo ricevuto migliaia di risposte da tutto il mondo. Per i nostri ingegneri e i responsabili di prodotto le vostre opinioni sono una fonte preziosa di informazioni, e i risultati hanno provocato discussioni molto interessanti.

FZS1000 Fazer (2001)

FZS1000 Fazer (2001)

Naoki Segawa, product planner e Yutaka Kubo, capo progetto per la Fazer 1000 lavorano alla casa madre Yamaha a Iwata, in Giappone. Insieme, ci spiegano lo sviluppo della Fazer.

I cambiamenti principali - Vmax dal 1985 al 2001

FJR 1300 (2001)

FJR 1300 (2001)

La FJR 1300 ha goduto di una grande attenzione in occasione degli shows e da parte dei mass-media in genere. Questa nuova generazione di Sport Tourer rappresenta un'innovazione per i motociclisti che cercano comfort e protezione e che, nel contempo, esigono una moto potente e sportiva. Hiroshi Komatsubara, capo progettista per la FJR 1300, ci spiega come ha risolto questa contraddizione motociclistica.

Big Naked bikes - A new phenomenon? (in inglese)

Big Naked bikes - A new phenomenon? (in inglese)

"Naked bike” is a phrase that came up a few years ago. It describes a category of machines which are actually just big, conventional motorcycles without fairings or plastic covers. What is so special about them?

TDM: Un ponte tra l'on-off e la strada (2000)

TDM: Un ponte tra l'on-off e la strada (2000)

Hennes Fischer, ex product planner e oggi consulente della Yamaha Motor Europe, ricorda alcuni momenti dello sviluppo della TDM:

FJR: Quando 'tradizione' fa rima con 'innovazione' (2001)

FJR: Quando 'tradizione' fa rima con 'innovazione' (2001)

La FJR nel 1984 ha segnato l'esordio delle 4 cilindri sportive Yamaha. La nuova FJR 1.300 è il primo esemplare di una nuova generazione di moto dal peso contenuto, ideali per il turismo sportivo.

Sondaggio:

Tracer 700

Tracer 700

Cosa ne pensi ?

MT-10

MT-10

Cosa ne pensi ?