Stai per uscire dal sito Web. Sei sicuro?

Accetto, portami lì

Il viaggio di Francesca D'Alonzo

Si chiama Francesca, ha 32 anni ed è un’autentica sognatrice. Nonostante per tutta la vita le sia stato vietato prima e scoraggiato poi l’utilizzo di una moto, Francesca lo ha scelto come mezzo di guida, e soprattutto di viaggio.

Questa estate guiderà un Ténéré 700 dall’Italia fino a Samarcanda e ritorno. La sua storia è un esempio concreto di come chiunque possa trovare nelle due ruote un nuovo strumento di emancipazione.

Il suo viaggio sarà impegnativo e lungo, Francesca  documenterà tutti gli spostamenti e ci renderà partecipe delle sue avventure, mostrando a tutti il vero Ténéré Spirit.

Mappa viaggio D'alonzo

“I paesi che attraverserò saranno: Slovenia, Ungheria, Ucraina, Russia, Kazakistan, Uzbekistan, Kirghizistan, Tagikistan, nord dell'Afghanistan, Iran, Turchia e ritorno per i Balcani (causa covid il tragitto potrà subire cambi ma comunque la direttrice rimarrà l’Est);

La moto è il mezzo che ho scelto per raccontare che l’empowerment femminile può essere straordinariamente spinto dall’imparare a guidare la moto. E che proprio per questo ci vogliono più storie di donne protagoniste del mondo delle due ruote. Che si parli di gare, viaggi a lunga percorrenza o la routine quotidiana.

La moto oltre ad essere l’emblema della libertà, ti fortifica come persona perché richiede impegno, il superamento delle proprie paure e di quei limiti che poi abbiamo solo nei nostri occhi, contribuisce a costruire la fiducia in sé, ti apre a un mondo di possibilità prima inesplorate e nel farlo ti fa divertire da matti.

Guardate me, sto per portare un Ténéré 700 in un viaggio di 30.000 km in centro Asia!” 

Francesca D'alonzo

Sognatrice