Stai per uscire dal sito Web. Sei sicuro?

Accetto, portami lì

Yamaha Factory Warranty (Marine)

Garanzia di fabbrica Yamaha

Questa Garanzia non pregiudica eventuali diritti legali del consumatore. La Garanzia è valida in tutti i paesi europei in cui Yamaha ha Concessionari autorizzati (i dettagli dei Concessionari Yamaha in Europa sono disponibili all'indirizzo www.yamahamotor.eu) ed è fornita da Yamaha Motor Europe N.V. ("la Società") per il Prodotto Yamaha specificato nei Dettagli di registrazione dell'unità ("il Prodotto Yamaha") in allegato, fabbricato da Yamaha Motor Company Limited, Iwata-Shi, Giappone ("il Produttore") o dalle sue società controllate in tutto il mondo e venduto da uno dei Concessionari autorizzati della Società.

Durata della garanzia di fabbrica Yamaha

Il periodo di copertura della presente garanzia va dalla prima data di registrazione o dalla data della prima vendita a un cliente, se l'unità rimane non registrata. Consultare il documento di consegna dell'unità per conoscere la specifica durata della garanzia di fabbrica di questa unità.

Assicurazione Yamaha

L'unità è prodotta seguendo un rigoroso controllo di qualità. Tuttavia, nel caso di difetti dei materiali o di lavorazione, la Società garantisce che questi saranno riparati senza alcun costo, (ad eccezione dei modelli da competizione). Rivolgersi al Concessionario presso il quale è stata acquistata l'unità o qualsiasi altro Concessionario autorizzato Yamaha in Europa. Questa Garanzia non è inficiata da eventuali passaggi di proprietà. Il periodo di copertura residuo è trasferibile ai successivi proprietari.

Benefici e condizioni della garanzia di fabbrica Yamaha

Benefici:

La Società garantisce che, nel periodo di copertura della garanzia di fabbrica, sostituirà a titolo gratuito qualsiasi parte dell'unità malfunzionante a causa di un difetto dei materiali o di fabbricazione, a condizione che:

Condizioni:

  1. L'unità reca i marchi di identificazione originali del produttore.
  2. La manutenzione dell'unità è svolta come specificato nel Manuale del proprietario e l'uso è conforme alle istruzioni qui riportate.
  3. Il pezzo da sostituire fa parte delle dotazioni originali o è un ricambio originale, con riparazioni e/o sostituzioni eseguite da un Concessionario autorizzato Yamaha in Europa.
  4. L'unità è stata mantenuta ragionevolmente pulita e protetta da attacchi chimici secondo le istruzioni di pulizia riportate nel Manuale del proprietario.
  5. L'unità non è stata sottoposta ad alterazioni non autorizzate, abusi, negligenze o incidenti, o non è stata utilizzata per scopi diversi da quelli per i quali è stata progettata, o non è stata utilizzata con combustibili e lubrificanti diversi da quelli raccomandati.
  6. Qualsiasi mancato rispetto delle condizioni dalla 1 alla 5, a discrezione della Società, può comportare il completo o parziale annullamento della garanzia.
  7. Questa Garanzia è interpretata in conformità alla legislazione locale e qualunque questione derivante dalla presente Garanzia è soggetta alla giurisdizione dei tribunali.
  8. Questa garanzia non prevede un mezzo di trasporto alternativo per il periodo di riparazione, in caso di guasto in garanzia.
  9. L'unità viene controllata prima dell'uso per assicurarsi che sia in condizioni di esercizio sicure. Fare riferimento al manuale del proprietario per gli specifici requisiti dell'unità.

La Garanzia di fabbrica Yamaha non è applicabile nei seguenti casi

  1. Sostituzione e/o regolazione dovute al normale deterioramento o usura e rimozione di residui carboniosi.
  2. Corrosione, ossidazione e scolorimento causati da condizioni atmosferiche, sale, sostanze detergenti o prodotti chimici aggressivi.
  3. Danni causati da uso improprio per scopi diversi da quelli originariamente previsti o pianificati.
  4. Danni causati dall'uso in gare, rally o altri sport competitivi simili.
  5. Danni dovuti a calamità naturali, incendio, collisione o incidente.
  6. Danni causati dall'installazione di parti o accessori non originali o approvati.
  7. Danni causati da manutenzione o regolazione impropria realizzata da un Concessionario o dal cliente.
  8. Danni causati da trasporto o rimessaggio improprio.
  9. Spese di trasporto da o verso il Concessionario riparatore.
  10. Parti usurabili, con durata proporzionale all'utilizzo e la cui sostituzione è prevista con il normale utilizzo. Esempi di tali parti includono, a titolo esemplificativo ma non limitativo, elica, batterie, filtri, candele, componenti di trasmissione, catene di distribuzione e cinghia di distribuzione, anodi e alcune tenute e guarnizioni.

NOTA:

La sostituzione di olio, grasso e altri elementi del genere è coperta quando rientra nell'ambito di una riparazione in garanzia.

Responsabilità del cliente

  1. Il cliente deve garantire l'uso e la manutenzione corretta dell'unità, in conformità alle istruzioni e alle linee guida contenute nel Manuale del proprietario.
  2. Il cliente deve farsi carico dei costi di manutenzione e assistenza ordinarie, nonché i costi di sostituzione dei componenti normalmente soggetti a usura.
  3. Il cliente è anche responsabile per eventuali guasti e danni causati da abusi, negligenza e incidenti, compresi i costi accessori e consequenziali.
  4. In caso di sospetto difetto, il cliente dovrà consegnare l'unità a un Concessionario autorizzato Yamaha in Europa entro dieci giorni dal momento in cui il sospetto difetto viene notato.
  5. Il cliente è anche responsabile dei costi di controllo e/o ispezione per sospetti problemi in garanzia che si rivelino ingiustificati.
  6. Il cliente è responsabile per eventuali riparazioni conseguenti non coperte dalla Garanzia.

Territorialità della Garanzia di fabbrica Yamaha

La nostra rete di concessionari autorizzati Yamaha contribuirà a garantire viaggi all'estero senza difficoltà.

Quando si viaggia all'estero, ricordare che:

  1. Naturalmente, ci auguriamo che l'unità non richieda riparazioni in garanzia durante la permanenza all'estero. Prima di iniziare il viaggio, tuttavia, raccomandiamo che l'unità venga completamente revisionata, con particolare attenzione rivolta a componenti quali elica, cinghia dentata, olio motore e olio per ingranaggi, candele, filtri, anodi ecc. che altrimenti potrebbero richiedere una sostituzione mentre si è all'estero.
  2. Gli indirizzi dei concessionari autorizzati Yamaha in Europa sono disponibili all'indirizzo www.yamaha-motor.eu

Come faccio a presentare un reclamo?

Se si verifica un problema con l'unità, che si ritiene coperto dalla Garanzia, contattare immediatamente il Concessionario fornitore o qualsiasi altro Concessionario autorizzato Yamaha in Europa per programmare l'ispezione dell'unità.

Se si verifica un problema che si ritiene possa rendere l'unità non sicura da utilizzare, contattare il Concessionario per ricevere assistenza e non utilizzare l'unità fino a quando non sia stata sottoposta a ispezione. Tutti i reclami coperti da Garanzia devono essere presentati per conto proprio tramite un Concessionario autorizzato Yamaha. 

Cosa succede se non sono soddisfatto?

Ci auguriamo che tutti i nostri clienti siano sempre soddisfatti della loro unità Yamaha e dell'assistenza fornita da noi e dai nostri Concessionari. Tuttavia, in caso di problemi, inviare per iscritto un reclamo al proprio Concessionario e una copia della lettera all'assistenza clienti del Distributore Yamaha.

Se il reclamo non viene trattato in modo soddisfacente o se si ritiene di avere subito un torto, si può decidere di sottoporre il caso a un giudice indipendente, alla cui sentenza saremo vincolati. Se si desidera percorrere questa strada, l'assistenza clienti del Distributore fornirà tutti i dettagli del processo.

Ispezione periodica

Le unità Yamaha richiedono manutenzione e lubrificazione periodiche, la cui frequenza può variare a seconda dei modelli. Per ulteriori informazioni, consultare il Manuale del proprietario dell'unità. È indispensabile e vincolante che siano eseguiti correttamente i controlli periodici secondo la seguente tabella per poter usufruire di tutti i vantaggi della Garanzia, descritti in queste Condizioni di Garanzia. I nostri Concessionari autorizzati Yamaha sono addestrati e altamente qualificati per lavorare su qualsiasi unità Yamaha. Pertanto, è fortemente consigliato fare eseguire al Concessionario Yamaha ispezioni periodiche per garantire la sicurezza e il corretto funzionamento dell'unità. Assicurarsi che il Concessionario registri ogni intervento di manutenzione. La mancata esecuzione di tali interventi può compromettere l'affidabilità dell'unità e può invalidare la garanzia.

Pulizia dell'unità Yamaha

Il modo migliore per preservare le condizioni di una nuova unità Yamaha è pulirla regolarmente. Il rimanente sale o acqua di raffreddamento fresca nel motore, alghe e molluschi, olio e altri corpi estranei possono danneggiare le superfici interne e possono compromettere il corretto funzionamento dei comandi. Fare riferimento al Manuale del proprietario per ulteriori dettagli sulla pulizia e la cura dell'unità. Il Concessionario autorizzato Yamaha sarà in grado di fornire consigli sulla corretta pulizia dell'unità e sulla lubrificazione dei comandi. Si sconsiglia l'uso di idropulitrici ad alta pressione. Si sconsiglia l'uso di idropulitrici ad alta pressione.

.