Stai per uscire dal sito Web. Sei sicuro?

Accetto, portami lì

"700GT"

I progetti Yamaha Yard Built hanno l'obiettivo della rinascita delle moto custom. Sviluppando rapporti con i protagonisti della costruzione di moto, il progetto ha concepito un'incredibile linea Yard Built esclusiva ed eccezionale, basata sulla gamma di motociclette Yamaha Sport Heritage. I leggendari costruttori di tutto il mondo hanno portato le loro abilità e competenze per mostrare come sia facile personalizzare le moto in stile retrò intuitive e adattabili di Yamaha. Il progetto è fonte di ispirazione e ha definito nuove tendenze nel mondo delle motociclette, rendendo reale per tutti la possibilità di personalizzare la propria moto Yamaha.

Back to the Drawing Board

I progetti Yamaha Yard Built hanno l'obiettivo della rinascita delle moto custom. Sviluppando rapporti con i protagonisti della costruzione di moto, il progetto ha concepito un'incredibile linea Yard Built esclusiva ed eccezionale, basata sulla gamma di motociclette Yamaha Sport Heritage. I leggendari costruttori di tutto il mondo hanno portato le loro abilità e competenze per mostrare come sia facile personalizzare le moto in stile retrò intuitive e adattabili di Yamaha. Il progetto è fonte di ispirazione e ha definito nuove tendenze nel mondo delle motociclette, rendendo reale per tutti la possibilità di personalizzare la propria moto Yamaha.

"700GT" disegnata da Tony Queiros, costruita da RUAMACHINES

La vincitrice 700 GT, moto in stile scrambler ridotta all'essenziale della casa portoghese RUAMACHINES, è nata dai disegi di Tony Manuel Oliveira Queiros, i cui sogni di personalizzare la XJ400 di suo padre si sono finalmente avverati in occasione di Back to the Drawing Board. Tony ha optato per l'affidabilità e la versatilità dell'iconica Sport Heritage XSR700, la piattaforma per i tanti e famosi progetti Yard Built.

Operando a Esmoriz, in Portogallo, l'azienda costruttrice di modo custom RUAMACHINES si ispira ai ricordi dell'infanzia e al modo in cui cambiano di generazione in generazione. Fondata dallo stilista Armando Fontes e dal direttore commerciale Victor Rocha, l'essenza di RUAMACHINES è una passione profonda e condivisa per le moto e per creare qualcosa di diverso, per infondere nelle moto un nuovo stile di vita nel mondo della personalizzazione.

RUAMACHINES si è tuffata nella storia di Yamaha per ispirarsi, trovando immagini delle scrambler YR-2 e YR-3 degli anni '60. Tenendo a mente le moto vintage e abbracciando il concetto Yamaha "Dark Side of Japan", hanno prodotto la retro-futuristica 700GT. Per creare la moto, RUAMACHINES ha tolto la maggioranza delle parti esterne della XSR700, scambiandole con parti di propria creazione. Nella parte anteriore, le sospensioni sono state ribassate, con coperture ammortizzate ispirate alla YR-2. Con riferimento alla "parte oscura" di Yamaha, la ruota anteriore è stata ricoperta di nero tinta unita, mentre la parte posteriore ha ricevuto una nuova ruota a raggi per un tocco classico.

Con il potente motore da 689 cc della XSR700 mantenuto dal modello di serie, sono stati montati due filtri K&N ad alte prestazioni per un ulteriore accento. Due nuovi tubi di scarico a destra fuoriescono in modo aggressivo dalla sella, in linea con lo stile rétro delle scrambler e con la leggendaria fusione di Rua Machine tra arte moderna ed estetica rétro. Per un layout più semplice, i comandi elettronici della moto sono stati ridotti all'essenziale, per un look minimalista che permette di avere i pulsanti del manubrio più piccoli. Gli indicatori sono stati sostituiti dai LED, mentre il fanale posteriore è stato integrato nel parafango posteriore e un nuovo faro sottolinea il look robusto della moto.

Con nuove coperture laterali che esaltano l'aspetto snello della moto, Rua Machine acquisisce linee nuove e accattivanti per la 700GT. L'ensemble è rivestito da una straordinaria livrea in nero, bianco e rosso sul serbatoio del carburante, che mostra l'ispirazione rétro delle Yamaha anni '60, avvolte da una moderna tecnologia motociclistica all'avanguardia.

La 700GT di RUAMACHINES presenta inoltre le seguenti modifiche:

  • Cruscotto Motogadget M
  • Dissipatore in acciaio inossidabile
  • Specchietto retrovisore
  • Targa e portatarga su misura
  • Serbatoio carburante custom in acciaio
  • Sella in pelle

Impressionante nella sua livrea prevalentemente nera e il look da scrambler aggressivo, la 700GT testimonia la passione per Yamaha percepita nei decenni fino a oggi. È costruita per le strade, lo sterrato e per un puro piacere di guida. Sfruttando lo spirito e l'estetica di Yamaha nel 1960, in combinazione con lo stile iconico della XSR700, la 700GT di RUAMACHINES è una Yard Built memorabile.

700GT by Rua Machines