Stai per uscire dal sito Web. Sei sicuro?

Accetto, portami lì

"RD350 Tribute"

I progetti Yamaha Yard Built hanno portato alla rinascita del mondo delle moto custom. Sviluppando rapporti con i protagonisti della costruzione di moto, il progetto ha concepito un'incredibile linea Yard Built esclusiva ed eccezionale, basata sulla gamma di motociclette Yamaha Sport Heritage. I leggendari costruttori di tutto il mondo hanno portato le loro abilità e competenze per mostrare come sia facile personalizzare le moto in stile retrò intuitive e adattabili di Yamaha. Il progetto è fonte di ispirazione e ha definito nuove tendenze nel mondo delle motociclette, rendendo reale per tutti la possibilità di personalizzare la propria moto Yamaha.

 

Back to the Drawing Board

Ogni pilota immagina la propria moto dei propri sogni. Caratterizzato dal modello iconico Yamaha Sport Heritage XSR700 come piattaforma, Back to the Drawing Board ha dato ai consumatori l'opportunità di progettare la loro XSR700 da sogno, che avrebbe poi avuto la possibilità di essere realmente prodotta da uno specialista della customizzazione per rendere reale il loro desiderio. Grazie a un ampio catalogo di design Yard Built estremi da cui attingere, il progetto 2020 Back to the Drawing Board unisce l'ispirazione dei progettisti con la brillantezza creativa degli esperti di personalizzazione e l'eccellenza dei macchinari Yamaha per scoprire tendenze future e ispirazioni allo stesso tempo.

"RD350 Tribute" disegnata da Ugo Coppola, costruita da Garage 221

Sognando la sua Yamaha personalizzata, il disegnatore italiano proprietario di una XSR700 Ugo Coppola, ha proiettato la sua visione di una moto da fuoristrada sull'icona Sport Heritage con la sua RD350 Tribute, un omaggio all'amata RD350 degli anni '70 di Yamaha. Mantenendo il leggero telaio e chassis "backbone" di serie, Ugo ha utilizzato una serie di parti originali Yamaha di vari modelli , per fondere il design di una moto all'avanguardia con la tradizione della RD350. Con la RD350 Tribute, ha creato una fusione unica che celebra le Yamaha passate e presenti.

Con l'esperienza ingegneristica di Formula 1 e di altre forme di Motorsport, il fondatore di Garage 221 Pier Francesco Marchio gestisce il suo laboratorio di Roma, insieme ai figli Massimiliano e Alessandro. Garage 221 personalizza le moto in modo da emulare e rappresentare il proprio pilota, lavorando con la percezione e lo stile in mente per ottenere risultati incredibili, che si sono guadagnati la lode dei circoli motociclistici di tutto il mondo.

La RD350 Tribute utilizza in modo innovativo una gamma di parti originali Yamaha, fondendo elementi di vari modelli insieme per un modello esclusivo Yard Built. Sulla parte anteriore dal design aggressivo, il gruppo sterzo e manubrio è ricavate dalla MT-07, insieme alle coperture della forcella. Per catturare il tocco da moto scrambler nel design, Garage 221 ha inoltre utilizzato dei soffietti forcella, un extra opzionale della XSR700 di serie, e un taglio del parafango originale di loro progettazione. Per l'illuminazione il portafaro di serie è stato sostituito con il supporto più piccolo e piatto della SCR950.

Spostandosi lungo la moto, l'adattamento intelligente di Garage 221 di varie parti originali Yamaha continua con il montaggio della sella di XJR1300 per un look da gara. Un doppio scarico con tubi corti conferisce al motore XSR700's RAW 689 CC un suono ancora più accativante, con la parte posteriore della moto rifinita con un'unità ottica di SCR950.

Garage 221 ha inoltre aggiunto una serie di altre modifiche e parti originali Yamaha alla RD350 Tribute:

  • Indicatori MT-09·       
  • Portanumero XJR1300
  • Protezione radiatore opzionale XSR700.
  • Portatarga e braccio MT-09
  • Specchietti retrovisori MT-07

Questo omaggio a una Yamaha classica è stato rifinito in una livrea nera e arancione sul faro, sulla sella e sul serbatoio, con un cenno suggestivo ai colori originali della RD350, tra cui una nuova interpretazione della grafica della moto del 1972. Unendo gli elementi di tante Yamaha classiche nella RD350 Tribute, Garage 221 ha elevato gli elementi classici a un nuovo entusiasmante status rétro, dimostrando la creatività alla base di Back to the Drawing Board. 

RD350 by Garage221