Stai per uscire dal sito Web. Sei sicuro?

Accetto, portami lì

Lo straordinario bike maker Brice Hennebert mette Workhorse Speed Shop nella condizione di conquistare i massimi riconoscimenti ai Sultan of Sprint nella classe Factory con la Yamaha XSR700 custom.

Le moto personalizzate Yard Built sono realizzate per ispirare i nostri clienti, e rendere uniche le loro XSR900, XSR700, XV950R o SCR950. Per questo progetto, Yamaha infrange le regole. Questa XSR non è una moto costruita per stare fermi, è una Brice fatta per dominare lo sprint. Workhorse Speed Shop ha preso la Yamaha e ha superato ogni ostacolo per renderla bassa, lunga e veloce come un lampo. Il motore, il telaio e ogni punto intermedio sono stati messi a punto, smontati e rimontati per spremere fino all'ultima goccia le prestazioni di uno dei modelli custom più versatili.

Essendo una moto da competizione, ci sono ovvie restrizioni su cosa può essere cambiato e su quali linee un costruttore deve lavorare. Brice aveva ancora spazio di manovra. La carena interamente realizzata a mano in alluminio disegna una silhouette grintosa nella classica livrea giallo blu Yamaha, in omaggio alla FZR 750 Bol d'Or Sonauto del 1985 di Christian Sarron. Il telaio è ribassato di 150 mm e le pedane sono state spostate indietro. Il forcellone Workhorse, costruito su misura, si estende di 100 mm in più e trasforma questa belva in un sogno dragster low-down.

XSR700 ha il motore più piccolo di tutte le moto della classe Factory. Ma inizia la competizione con un vantaggio significativo, un peso molto basso e una coppia impressionante. L'albero motore è bilanciato, il circuito dell'olio modificato e i contralberi di bilanciamento soppressi. Con la frizione anti saltellamento Suter e il corpo farfallato modificato, diventa un mostro di potenza.

Tra i componenti premium che lanciano questa custom nella stratosfera ci sono la batteria al carbonio, l'impianto frenante racing, il controllo della frizione, le pompe freno anteriore e posteriore e un sistema NOS con Max Extreme Nitrous Controller. La verniciatura è di Matthias Van Brussel e le modifiche di sella e plastiche provengono dalla mente di Jeroen Bouwmeester di Silver Machine.

2018 Yard Built XSR700 'Workhorse' by Workhorse Speed Shop

"Cosa posso dire di questa moto?", ha commentato Antoine Clémot, Product Manager di Yamaha Motor Europe Motorcycle. "È veloce, bassa, grintosa, è molto divertente e pensiamo che sia una moto vincente. Eventi come i Sultan of Sprint portano davvero nuove emozioni al segmento Sport Heritage con un sottile mix tra divertimento e prestazioni. Ci piace vedere queste fantastiche moto che escono dalle esposizioni per gareggiare a tutto gas. Si tratta di scatenare la creatività e fare progetti folli per poi riunirsi e condividerli. La moto Workhorse, è una old school Yamaha con la carena in stile FZR750 Suzuka, è completamente custom e sembra davvero unica. Sono curioso di vedere cosa farà, ma sono già orgoglioso di far parte del progetto".

Questa meraviglia è stata pensata specificamente per gli eventi Sultan of Sprint di quest'anno. Chiunque con la benzina nelle vene dovrebbe essere a conoscenza di questa competizione ma nel caso in cui non lo sapeste, lo descriviamo. Ogni anno centinaia di pazzi che la pensano allo stesso modo si riuniscono per correre velocemente in rettilineo. Sono eventi che ruotano intorno al design raffinato, alla velocità e, soprattutto, al divertimento! I Sultan of Sprint si terranno al The Reunion in Italia dal 19 al 20 maggio, poi i Biker's Classics in Belgio dal 29 giugno al 1° luglio, Glemseck in Germania dal 29 agosto al 2 settembre e infine il Dandy Riders Festival in Francia dal 23 al 24 settembre. Se avrete la fortuna di partecipare ad un evento vedrete alcuni design esagerati proposti da veri appassionati delle due ruote.

Workhorse XSR700 custom dragster sarà pilotato da un pilota diverso per ogni evento. La prima prova è affidata al leggendario Niccolò Canepa, il primo pilota italiano a vincere un titolo mondiale FIM Endurance World Championship dopo aver conquistato il titolo 2016/2017 nella sua seconda stagione con il GMT94 Yamaha Official EWC Team. Se volete unirvi all'avventura e scoprire i piloti per ogni altro round, seguite il team su www.facebook.com/YamahaMotorEU.