Stai per uscire dal sito Web. Sei sicuro?

Accetto, portami lì

Yard Built Yamaha ritorna a Taiwan per la Rough Crafts Experience.

Il programma Yamaha's Yard Built torna nei laboratori del maestro preparatore taiwanese Winston Yeh di Rough Crafts. Dopo aver creato aspettative altissime con la sua impressionante special basata su XJR1300, The Guerilla Four, nel 2015, Yamaha ha scelto Rough Crafts per la prima custom di quest'anno, partendo dalla campionessa delle medie cilindrate della gamma Sport Heritage, XSR700

Senza tagli o saldature al telaio, Winston è stato libero di lavorare con la magia del suo stile su XSR700. Il risultato non è uno, ma due capolavori. I kit semplici da applicare trasformano XSR700 in meno di un'ora da una moto stradale in stile café racer, "The Corsa Scorcher". a una moto in stile scrambler pronta per l'off-road, "The Soil Scorpion".

"Questo è la nostra prima custom ”doppio stile” realizzato con una sola moto", ha commentato Cristian Barelli, Coordinatore Marketing Yamaha Motor Europe. Le sue special dimostrano la versatilità della XSR700 come base per la personalizzazione". Se si vuole creare un café racer, o una scrambler, abbiamo dimostrato che si possono fare entrambe le cose, senza perdere l'anima e il piacere di guida della moto originale".

"XSR è stata una base straordinaria per cominciare. Adoro il telaio tubolare della 700 e il rapporto peso/potenza è perfetto per una moto."

"L'XSR è stata una base straordinaria per cominciare", ha commentato Winston. "Amo il telaio tubolare della 700 e il rapporto peso/potenza è perfetto per una moto. Con il nuovo telaio più corto e il telaietto posteriore staccabile non è necessario tagliare il telaio per ottenere una sagoma personalizzata".

"Mi sono trovato ad avere difficoltà a decidere se procedere con i semimanubri e farne un café racer, o con il manubrio piatto e farne un tracker, è qui che è nata l'idea: Perché non mantenere solo la struttura, e permettere al cliente di miscelare liberamente sospensioni, cerchi, freni e manubri per costruire la moto desiderata?”

Con l'intenzione di rendere il kit il più possibile versatile, ha disegnato un set di piastre di sterzo in grado di alloggiare la forcella di YZF-R1 insieme al mozzo R1, ai freni e ai cerchi progettati per l'anteriore della regina delle supersport. Hai poi utilizzato la ruota posteriore con lo stesso design della 700 per ottenere un design coerente tra ruota anteriore e posteriore, entrambe custom.

Per sviluppare il concetto “una moto, due special”, il bike maker ha chiesto a Shark Factory un sistema di controllo digitale remoto delle sospensioni che permette di cambiare il setting adattandolo all'asfalto o al fuoristrada.

La versione café racer è dotata di ruote in fibra di carbonio ultraleggero di Rotobox e semimanubri Gilles Tooling, e lo scarico in titanio Akrapovič  per YZF-R1 completa il quadro dei componenti prestazionali.

La scrambler presenta leggeri cerchi forgiati Wukawa Industry Co., un manubrio piatto fatto a mano, e lo scarico alto Akrapovič XSR700 in titanio XSR700 modificato in stile tracker. Mentre la café racer si fa notare per i cornetti di aspirazione, la scrambler adotta filtri Sprint Filter impermeabili per la guida off-road. Entrambe le special condividono i set di freni Beringer.

La carrozzeria monoscocca bolt-on è realizzata da MS Pro in fibra di carbonio, nasconde il serbatoio minimalista in alluminio e si monta sul telaio della XSR senza alcuna modifica.

I dettagli della Corsa Scorcher café racer sono eccezionali, con una collettore personalizzato Rough Crafts allo scarico. La pinza del freno posteriore è di serie XSR con un disco Beringer. Il pignone Wukawa Industry muove la ruota posteriore, con i rear set Gilles Tooling e le pedane MS Pro. I comandi MS Pro sul manubrio mantengono tutto sotto controllo, accanto alle manopole Rough Crafts e ai riser Rough Crafts Fin Style. Ancora più tipici del preparatore i fari Rough Crafts Grill, il tappo del carburante e, naturalmente, la carrozzeria in carbonio.Ultimi, ma non meno importanti, i distintivi cornetti di aspirazione Rough Crafts

Soil Scorpion vede il freno Beringer agire su ruote forgiate Wukawa Industry. La nuova posizione di guida è aiutata dai semimanubri Fighter "firma" di Rough Crafts e dai comandi MS Pro. Il freno posteriore è della XSR di serie.

La special ha due livree leggermente diverse create da Air Runner Custom Paint, collaboratore di  Rough Craft.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.roughcrafts.com

2017 'Double-style’ Yard Built XSR700 by Rough Crafts