Stai per uscire dal sito Web. Sei sicuro?

Accetto, portami lì

I bike maker portoghesi it roCkS!bikes celebrano il 20° anniversario di una muscolosa icona delle due ruote con una café racer mozzafiato: la Yard Built XJR1300 “Dissident”.

Osvaldo Coutinho e Alexandre Santos dal 2013 lavorano nella loro piccolo officina nei dintorni di Porto, in Portogallo, e si sono specializzati nella “monoscocca”, il blocco unico con serbatoio, sella e codone che ormai è la loro firma. 

Yard Built XJR 1300 “Dissident” non fa eccezione, con le linee fluide del singolo pezzo di metallo modellato a mano che parte appena dietro la piastra di sterzo e si raccorda con il codone. 

L’impianto frenante di “DissidentT” è ISR, con pompa del freno anteriore e della frizione, pinze anteriori e posteriori, mostruosi dischi da 340 mm davanti e da 267 mm dietro, pinze a 6 pistoncini e tubazioni in maglia d’acciaio Hell Performance per freni e frizione. 

La forcella a steli rovesciati di YZF-R1 è stata modificata per adattarsi al cannotto di sterzo di XJR1300. Sul manubrio, con clip-on café racer LSL, si fanno notare diversi accessori Motogadget, come le manopole in alluminio, le frecce M-Blaze e la strumentazione hi-tech Motoscope pro, montata sopra un supporto in alluminio ricavato dal pieno e realizzato “in casa”. 
I carter motore in alluminio hanno una “finestrella” in vetro per vedere il cuore della belva. Il compatto radiatore dell’olio a prestazioni elevate tiene tutto sotto controllo e lo scarico 4 in 2 fatto a mano e in acciaio inossidabile urla al salire dei giri. 

Sono stati aggiunti gli arretratori con pedane LSL e il cupolino minimalista fatto a mano con faro integrato. Il tappo carburante “Monza” in alluminio è il tocco finale al serbatoio, ed è completato da un emblema col simbolo dei tre diapason. La sella in pelle realizzata da un artigiano è integrata nella monoscocca, e i magnifici cerchi tubeless Kineo da 17” con gomme Pirelli angel fanno procedere tutto per il verso giusto. 

Le stupende grafiche sono un tributo al 20° anniversario di XJR, con una reinterpretazione dei classici colori anni ’80 e anni ’90, come pearl white, black e gold, oltre ovviamente ai mitici speed blocks. 

I proprietari di XJR che vogliono personalizzarla possono acquistare tutti i componenti, ma anche uno solo, direttamente da it roCkS!bikes. Il primo passo per contattarli è un click. Qui. www.itrocksbikes.com