Stai per uscire dal sito Web. Sei sicuro?

Accetto, portami lì

Yard Built Free Spirits – Nikolas Plytas

Nel corso degli anni molti progetti Yard Built sono stati presentati sui palchi di tutto il mondo, da costruzioni molto complicate ad adattamenti meno complessi. La nuova XSR125 ha dato una nuova interpretazione di come è possibile modificare una moto, non per il gusto di modificare, ma anche con uno scopo più grande. Un metodo che punta ad un obiettivo speciale, ideato dal suo proprietario. Lo chiamiamo Yard Built for Free Spirits.

XSR125 – Nikolas Plytas

Il primogenito Yard Built for Free Spirits è stato creato in collaborazione con il famoso sportivo Nikolas Plytas. Piuttosto noto per la sua incredibile sportività sull'acqua, è stato sfidato a pensare a un modo per abbinare la XSR125 ancora meglio per adattarsi al suo stile di vita personale ed estremo.

Ecco perché la moto ha un look unico, pensato per muoversi al confine tra terra e mare. Come dice Nikolas: "La natura è il mio parco giochi. Quando tutti vedono solo neve o acqua, io vedo un intero terreno di guida, con molte possibilità. Questa è la premessa su cui è stata concepita la XSR125 'Free Spirit'".

L'XSR125 si adatta allo scopo del progetto e, soprattutto, alle esigenze di Nikolas; “Insieme a Yamaha, abbiamo deciso che la moto più adatta alle mie esigenze è la nuovissima XSR125. È una moto molto bella. È molto facile imparare a guidarla e può essere personalizzata molto facilmente. Per me, tre elementi della personalizzazione contano di più: estetica, funzionalità e prestazioni.”

Il design ideale di Nikolas si ispira alla moto originale della Dakar, la XT500 nel leggendario colore blu. Il serbatoio è stato dipinto in quello stile e le carene laterali della moto riportano il logo Yamaha in bianco e nero.

Per poter guidare sulla spiaggia con maggiore facilità, sono stati montati pneumatici fuoristrada più larghi. Sono stati aggiunti fissaggi per contenere la tavola da surf e la tavola da wakeboard di Nikolas. Una delle modifiche più insolite è l'aggiunta di un verricello nella parte posteriore della moto. Questo verricello consente a Nikolas di essere spinto sulla sua tavola da wakeboard sull'acqua. Montando il verricello su un albero o su una roccia, può allenarsi quasi ovunque. Con la sua XSR125 personalizzata, l'atleta greco può raggiungere facilmente i posti migliori, trasportando l'attrezzatura necessaria. Quindi, Nikolas ha la libertà di guidare dove vuole.

Oltre a queste modifiche,è stata prevista l'aggiunta di indicatori LED nella parte anteriore e posteriore. Fanno parte della selezione di accessori originali Yamaha anche la protezione del faro e un portatarga sportivo. Questi accessori, disponibili nel catalogo Yamaha, rendono ancora più accessibile la personalizzazione di ogni moto, conferendole un carattere unico, secondo il gusto del proprietario.