Stai per uscire dal sito Web. Sei sicuro?

Accetto, portami lì

I progetti Yamaha's Yard Built hanno aperto la strada alla rinascita del fantastico mondo custom. Sviluppando rapporti con le rock star della personalizzazione motociclistica, il progetto ha dato vita a una linea incredibile di Yard Built uniche e mozzafiato, basate sulla gamma di moto Sport Heritage. Leggendari customizzatori provenienti da tutto il mondo hanno dimostrato con la loro abilità manuale quanto sia facile personalizzare una delle moto Yamaha rétro. L'esercizio è fonte di ispirazione e ha stabilito nuove tendenze nel mondo motociclistico, rendendo possibile a tutti la creazione della propria Yamaha unica.

XSR900 "CP3" by JvB-moto

L'ultimo progetto Yard Built vede il ritorno del collaboratore Yamaha di lunga data Jens vom Brauck. Fondatore di JvB-moto, il custom builder tedesco Jens è universalmente riconosciuto per il minimalismo dei suoi progetti che esaltano l'anima del modello originale, sotto una pelle del tutto inedita.

La prima special JvB-moto Yard Built è stato il VMAX 2015 “Infrared”, un dragster-café racer che ha segnato il 30° anniversario dell'iconico cruiser VMAX Yamaha. Personalizzato da muso a coda a partire dal telaietto, il modello rétro JvB-moto Infrared rétro ha confermato lo stile orginale di JvB-moto all'interno della comunità Yard Built.

VMAX è stato seguito da "Super 7", la prima versione personalizzata della nuova XSR700 che ha mostrato l'ampia gamma di opzioni disponibili (e vendute da KEDO Germania) per personalizzare la moto di serie. Ripensando la XSR700 senza tagli o saldature al telaio, JvB-moto ha creato l'ennesima, incredibile special che sfoggia linee pulite e ordinate senza rinunciare alla potenza e all'agilità della moto di serie.

Una concept bike a base di adrenalina

Quattro anni dopo JvB-moto è tornato per un altro round di stupefacenti personalizzazioni, proiettando la propria visione sulla Yamaha XSR900 2019 per creare CP3. La moto è stata presentata per la prima volta al Café Racer Festival 2019, dove ha ricevuto il premio Best of Show.

Parlando della sua ultima creazione, von Brauck ha spiegato chiaramente la sua visione:

"La maggiore influenza rétro è su linee e proporzioni. Sono un grande fan delle concept car degli anni '70 e '80 e da lì ho tratto l'ispirazione per questa creazione. La moto ha un look sobrio e pulito. Più che una custom bike, diciamo che trasmette la sensazione di una concept bike."

CP3 racchiude perfettamente la filosofia del design JvB-moto: linee pulite che valorizzano la moto di serie come base per una facile personalizzazione e le infondono nuova vita. Mentre il tema rétro ha in parte influenzato la creazione di CP3, il design di JvB-moto sottolinea che la moto è una Yamaha dentro e che è facile da personalizzare. Il colore blu scuro della Yamaha racing è stato ulteriormente oscurato e reso opaco, mettendo in evidenza la nuova struttura, pur mantenendo il carattere della moto di serie. Sebbene il design sia intrinsecamente minimalista, la CP3 presenta una serie di modifiche di ultima generazione che la trasformano da tipica moto custom a vera concept bike. I cerchi in fibra di carbonio montano gli pneumatici Pirelli Super Corsa, con i dischi freno anteriori Behringer che offrono più potenza frenante. Le pedane Lightech aiutano a contenere il peso e offrono al pilota una presa rassicurante. La nuova sella completa il feeling trasmesso da CP3

In sintesi JvB-moto ha pensato a CP3 come un riflesso del potente motore a 3 cilindri da 850cc della XSR900, invariato nella personalizzazione, e ha progettato la moto per comunicare visivamente le sensazioni provate alla guida. Lo scarico Termignoni amplifica il suono emozionante del tricilindrico e aumenta leggermente l'erogazione di potenza, completando il pacchetto CP3 che innalza ulteriormente l'elevatissimo standard delle special Yard Built. Jens ha seguito questo approccio:

"Volevo che fosse veloce senza sembrare aggressiva, meno rétro e più minimalista, con un design essenziale e deciso."

Una Concept Bike per i clienti

La gamma Sport Heritage di Yamaha è composta da moto tecnologicamente avanzate con look rétro. Una gamma che rende facile la personalizzazione e, grazie alla collaborazione con professionisti come JvB-moto, Yamaha punta ad avvicinare ancora di più questa creatività ai clienti.

Oltre a portare alla luce una nuova e sorprendente concept bike, CP3 di JvB-moto mostra soprattutto quanto Yamaha XSR900 sia facile da personalizzare e versatile. Come risultato, JvB-moto sta sviluppando un kit che consente ai clienti di riprodurre la propria CP3 o semplicemente di adattarne alcune parti, sottolineando che la moto è perfetta per il pilota che vuole creare facilmente il proprio set di personalizzazioni per la Yamaha XSR900.

  • The kit include:
  • Copricerchi
  • Freni
  • Pedane
  • Sella
  • Scarico
  • Parafango anteriore
  • Copri serbatoio
  • Codone fatto a mano con luci posteriori a LED
  • Kit per lo spostamento del tachimetro
  • Manubrio a sezione rastremata
  • Proiettore anteriore a LED
  • Indicatori di direzione anteriori e posteriori LED
  • Porta targa

Alcuni componenti sono ancora in via di sviluppo. JvB-moto si aspetta che questo kit aggiuntivo sia disponibile per i clienti all'inizio del 2020, e darà loro opzioni quasi illimitate per personalizzare la propria XSR900.

XSR900 "CP3" by JvB-moto