Stai per uscire dal sito Web. Sei sicuro?

Accetto, portami lì

Casting Project

/

I nostri modelli neo-retrò Sport Heritage basano l'origine del loro design su di alcuni dei modelli più iconici del marchio, noti anche per la grande influenza che hanno generato sull'intera filosofia del design motociclistico negli ultimi sette decenni. Combinando tecnologia all'avanguardia con design senza tempo, la filosofia Yamaha Faster Sons è la forza trainante che ha prodotto questi modelli entusiasmanti e carismatici che catturano la vera essenza del motociclismo nato nel passato ma costruito per il futuro.

Nel 2014 Yamaha ha fondato anche il progetto Yard Built, fonte di creazioni stilistiche di alcuni dei nomi più importanti del mondo della customizzazione. I recenti progetti Yard Built sono stati basati sull'iconica XSR700 e includono il Back to the Future 2018, che ha prodotto una gamma di mezzi retro-futuristici che giocano su di un concetto totalmente nuovo di moto, e Back to the Dirt 2019 che ha posto l'accento sull'ispirazione degli anni '70 e '80. Entrambi sono stati una dimostrazione della versatilità dei modelli Sport Heritage e del desiderio di Yamaha di trovare nuove tendenze nella customizzazione locale.

Back to the Drawing Board

Ogni Rider ha una visione unica per la propria moto da sogno. Utilizzando il modello Yamaha Sport Heritage XSR700 come una tela bianca, per la prima volta nella storia di Yard Built, Back to the Drawing Board ti consente di progettare la tua XSR700 da sogno e avere la possibilità di vederla realizzata da un customizzatore specializzato. Con un ampio catalogo di progetti a cui attingere, il progetto Yard Built 2020 unisce l'ispirazione del designer alla genialità creativa dei customizzatori e l'eccellenza dei macchinari Yamaha per ideare insieme tendenze e ispirazioni future.

IL VINCITORE

Ugo Coppola - RD350 TRIBUTE

La Giuria

Pier Francesco

Il Customizzatore - Garage 221

Dopo il progetto XSR700 Violante, Pier Francesco, della crew Garage 221, è pronto ad una nuova avventura al fianco dei tre diapason. Questa volta in veste di giudice customizzatore. Chi meglio di lui potrà valutare lo sketch più originale?

The Customizer - Garage 221

Aldo Ballerini

Il Giornalista - Ferro Magazine

Motociclista da sempre, giornalista e tester di professione, Aldo Ballerini porta in giuria l’esperienza accumulata alla guida dal fuoristrada alla pista con moto di ogni genere, dalla più tecnologica alla vintage estrema: un occhio allo stile ma anche alla performance.

Il Giornalista

Cristiano Tasca

Il Designer - Yamaha Motor R&D Europe

Cristiano Tasca, deputy manager del centro stile Yamaha in Europa, si occupa da 15 anni di disegnare e sviluppare il design dei veicoli del brand garantendogli un gusto che rappresenti la giusta fusione tra la cultura motociclistica giapponese e quella italiana. Cristiano nel 2019 ha partecipato al progetto XT TRIBUTE ROMA, decretando Violante by Garage 221 come miglior progetto di customizzazione della Capitale.

The Designer