Usiamo i cookie per comprendere come il nostro sito viene utilizzato e per poter così intervenire miglioradolo e migliorando i nostri prodotti, servizi e attività di marketing.

Continuando la navigazione senza apportare modifiche alle vostre impostazioni, confermate di voler accettare tutti i cookie impiegati dal nostro sito. Tuttavia, potrete modificare in qualsiasi momento le vostre impostazioni. Per ulteriori informazioni relative ai cookie del nostro sito e al loro utilizzo vi invitiamo a leggere "la sezione dedicata alla gestione dei cookie".

 

UN'ADEGUATA ATTENZIONE BASATA SULLE CONOSCENZE ACCUMULATE MIGLIORA L'AFFIDABILITÀ DELLE BATTERIE

La batteria è di importanza fondamentale per tutte le moto. Spesso, però, viene trascurata dai proprietari e — se si considera il numero di richieste di interventi di manutenzione e sostituzione delle batterie — sembra essere una delle cause di preoccupazione per molti clienti.

Funzione principale della batteria
Diversamente dalle pile a secco, che normalmente vengono eliminate quando si scaricano del tutto, la batteria di una moto (come quelle delle automobili) si ricarica durante l'uso, fornendo quindi un servizio più prolungato.

Sintomo di una batteria che non funziona correttamente, è la luminosità del faro anteriore che varierà secondo il regime del motore. Il classico risultato è un'illuminazione ridotta quando la moto funziona a velocità bassa, mentre in accelerazione la luminosità torna a livelli normali.

Con l'aumento del numero di componenti elettrici nelle moto moderne, il passaggio alla tecnologia a 4 tempi e altri fattori, i motociclisti sono diventati sempre più dipendenti da questa fonte mobile di energia.

Quello che appare come una semplice scatola con un coperchio nero e un corpo trasparente, è un componente che al suo interno continua a migliorare. La batteria alloggia piastre positive, separatori e piastre negative alternate, il tutto a bagno in una soluzione elettrolita. Il processo di carica e scarica si ripete quando le sostanze a carica positiva e negativa attivano una reazione chimica all'interno dell'elettrolita.