Usiamo i cookie per comprendere come il nostro sito viene utilizzato e per poter così intervenire miglioradolo e migliorando i nostri prodotti, servizi e attività di marketing.

Continuando la navigazione senza apportare modifiche alle vostre impostazioni, confermate di voler accettare tutti i cookie impiegati dal nostro sito. Tuttavia, potrete modificare in qualsiasi momento le vostre impostazioni. Per ulteriori informazioni relative ai cookie del nostro sito e al loro utilizzo vi invitiamo a leggere "la sezione dedicata alla gestione dei cookie".

 

IL FILTRO OLIO IMPEDISCE L'INFILTRAZIONE DI SOSTANZE ESTRANEE NEL MOTORE

Il motore è una facile vittima di intasamenti dovuti alla combustione e al movimento dei suoi componenti del motore stesso. Le impurità nella benzina e nell'olio si trasformano facilmente in poltiglia (la cosiddetta "morchia") e l'attrito tra il cilindro e le fasce elastiche può generare una sottile polvere metallica. Queste impurità vengono lavate via dall'olio, che permette al motore di mantenere la sua normale funzione. Tuttavia, dato che l'olio motore viene usato in modo continuativo per lunghi periodi di tempo prima della sua sostituzione periodica, la morchia e le polveri metalliche spesso rientrano nel motore. Il filtro olio è progettato per prevenire questo inquinamento e il conseguente deterioramento dell'olio motore, prolungandone la purezza e proteggendo così il motore.

Diverse condizioni che influiscono sui filtri olio
L'olio motore ha a che fare con una grande varietà di condizioni durante il funzionamento del motore. Nei motori ad alto regime la temperatura dell'olio talvolta può raggiungere i 150°C. Dato che il filtro olio è direttamente esposto a pressioni e a temperature estreme, sono necessarie un'elevata resistenza all'olio, alla pressione e alla temperatura.

Quando l'olio motore è nuovo, l'ossido creato dalla morchia viene neutralizzato dagli agenti neutralizzanti e da altri additivi presenti nell'olio, che mantengono le prestazioni originali dell'olio stesso. Pertanto, gli effetti sul filtro olio vengono mantenuti entro i dati di progetto. Tuttavia, quando l'olio viene usato per lunghi periodi di tempo, perde gradualmente il proprio potere neutralizzante e l'ossido tende a depositarsi. Questi ossidi hanno un effetto degradante sul filtro in carta, sulla guarnizione, sull'adesivo e su altri elementi del filtro olio. Ad esempio, il potere filtrante originale viene seriamente danneggiato dalla fusione dell'adesivo, dalla carbonizzazione e decomposizione del filtro in carta, ecc. Nel peggiore dei casi, l'adesivo e il filtro in carta decomposti otturano i condotti di lubrificazione, il che, a sua volta, può comportare il grippaggio del motore.

Filtri olio Struttura dei filtri olio originali Yamaha (4X7-13440-90)

Filtro in carta

Il filtro in carta è piegato più volte per massimizzare l'area utile di filtraggio (nel caso del 4X7, l'area di filtraggio è di 420 cm² con 40+2 pieghe e l'area utile di filtraggio è di 380 cm²). Inoltre, viene usata carta a due strati per prevenire l'intasamento. Il filtro in carta è a grana grossa sulla superficie anteriore e a grana fine sul retro, in modo che le particelle più grandi siano catturate sulla superficie e quelle più sottili più in profondità. Il filtro in carta è fissato saldamente con fermi metallici, in modo da evitare le perdite d'olio.

Valvola di sovrapressione
La valvola di sovrapressione resta inattiva durante l'uso normale del filtro olio. Quando l'elemento si intasa dopo un uso prolungato e quando l'olio motore perde il proprio potere lubrificante, serve da meccanismo di bypass dell'olio, per proteggere il motore dal grippaggio e da altri problemi. Le valvole di sovrapressione sono fabbricate individualmente con impostazioni di pressione adeguate, in modo da aprirsi quando la pressione dell'olio sale a causa di un intasamento.

Guarnizione
La guarnizione è una tenuta che incanala tutto l'olio sporco verso l'elemento del filtro. È fabbricata in gomma per evitare le perdite d'olio.

Adesivo
L'adesivo viene usato per unire saldamente la piastra metallica, il materiale perforato e l'elemento del filtro. È fabbricato in materiale di alta qualità, con un'eccezionale potere adesivo, resistenza a temperature superiori a 150°C e resistenza alla fusione dovuta agli ossidi.

genuine-parts-oil-filters-diagram