Usiamo i cookie per comprendere come il nostro sito viene utilizzato e per poter così intervenire miglioradolo e migliorando i nostri prodotti, servizi e attività di marketing.

Continuando la navigazione senza apportare modifiche alle vostre impostazioni, confermate di voler accettare tutti i cookie impiegati dal nostro sito. Tuttavia, potrete modificare in qualsiasi momento le vostre impostazioni. Per ulteriori informazioni relative ai cookie del nostro sito e al loro utilizzo vi invitiamo a leggere "la sezione dedicata alla gestione dei cookie".

 

XJR1300 ‘Guerilla Four’ by Rough Crafts

Condividi

Yard Built esporta la produzione artiginale a Taiwan con la XJR1300 "Guerilla Four" di Rough Crafts.

2015_YAM_YBXJR1300GUERILLAFOUR_001

I festeggiamenti per il ventesimo anniversario della Yamaha XJR1300 hanno ingranato la marcia grazie a una nuova e straordinaria creazione, frutto della collaborazione con Rough Crafts. Il costruttore taiwanese Winston Yeh, entrato a far parte della famiglia Yard Built, ha rivisitato l’iconico colosso della strada realizzando una moto ancora più solida, formidabile ed essenziale che lascia tutti senza fiato.

“Il concept delle Yard Built è in costante evoluzione”, ha dichiarato Shun Miyazawa, Product Manager di Yamaha Motor Europe. “Abbiamo avuto il privilegio di collaborare non solo con i migliori costruttori al mondo, ma anche e soprattutto con customizer che si contraddistinguono per l’originalità e lo stile inconfondibile con cui oltrepassano ogni confine. La Yard Built XJR1300 ‘Guerilla Four’ non è da meno, grazie alla firma di Rough Crafts che la rende un modello elegante ed essenziale che non passa certo inosservato”.


“La XJR1300 2015 si ispira alle custom più recenti ed è progettata per poter essere facilmente personalizzabile”, ha continuato Miyazawa. “Questa nuova creazione si pone a sostegno della nostra filosofia, dimostrando che è possibile realizzare moto uniche su base XJR senza dover apportare modifiche al telaio, aprendo numerose possibilità e fornendo ai clienti, anche a quelli che non hanno le competenze necessarie per realizzare una moto su misura, una fonte di ispirazione per la personalizzazione della loro moto”.

Il processo di personalizzazione seguito da Winston è unico: dopo aver virtualmente progettato la moto, collabora con i migliori artigiani per produrre in modo personalizzato ogni componente e ogni finitura della sua creazione. Avvalersi di meccanici per la lavorazione dei metalli, verniciatori, anodizzatori e costruttori della tradizione delle strade di Taipei significa garantire un risultato finale che rispecchi appieno l’ideale di Rough Crafts: la “produzione artigianale in Taiwan”.

2015_YAM_YBXJR1300GUERILLAFOUR_003

Winston ha creato la “Guerilla Four” senza tagliare né saldare il telaio, inserendo una serie di componenti firmati Rough Crafts ed integrandovi parti prodotte da altri costruttori di rilievo. Il look solido ma straordinario della sezione frontale è stato ottenuto sostituendo agli ammortizzatori anteriori la forcella di una Yamaha VMAX, accorciata di 100 mm e adattando la pinza freno a dischi da 11,5 pollici. Le piastre su misura Rough Crafts consentono di disporre di tutto il necessario nella parte superiore, e tutta la strumentazione è stata rimossa per ottenere un look estremamente pulito.

Gli imponenti pneumatici Coker Beck Style avvolgono i cerchi Roland Sands BOSS Black Ops, mentre l’impianto di scarico di serie confluisce in un terminale personalizzato Rough Crafts.

2015_YAM_YBXJR1300GUERILLAFOUR_004

La verniciatura in nero con pinstriping dello stesso colore e il logo Rough Crafts sono stati eseguiti da Air Runner Custom Paint, i migliori verniciatori di Taipei. La componentistica in metallo è stata interamente realizzata da OneHandMade Customs, mentre Anodizing ha curato le finiture cromate.

2015_YAM_YBXJR1300GUERILLAFOUR_005

Le pedane personalizzate Rough Crafts, il manubrio Fighter, i riser manubrio Fin Style nonché l’impianto frenante ISR impreziosiscono le finiture. La griglia del faro Rough Crafts realizzata su misura, i velocity stack, il serbatoio, la sella e la sezione posteriore creano una linea straordinariamente aerodinamica, perfettamente completata dal tappo del serbatoio.

Una selezione di componenti della “Guerilla Four” saranno disponibili per i possessori di una XJR che desiderano personalizzare la loro moto.

Altri modelli

XV950 'The Face' by Kingston Customs
banners-XV950-The-face

XJR1300 by Iron Heart
banners-XJR1300-Iron-Heart

'Faster Son' by Shinya Kimura
'Faster Son' by Shinya Kimura

SR400 'CS_05 Zen' by It roCkS!bikes
SR400 'CS_05 Zen' by It roCkS!bikes

XV950 'D-Side' by Deus Ex Machina
XV950 'D-Side' by Deus Ex Machina

XJR1300 'Botafogo-N' by Numbnut Motorcycles
banners-XJR1300-Botafogo-N-by-numbnut-motorcycles

XJR1300 'CS-06 Dissident' by it roCkS!bikes
XJR1300 'CS-06 Dissident' by it roCkS!bikes

XV950 'Playa del Rey' by Matt Black Custom Designs

XJR1300 'Skullmonkee' by Wrenchmonkees
banners-XJR1300-Monkeefist-by-Wrenchmonkees

VMAX 'Infrared' by JVB Moto
banners-VMAX-InfraRed-byJVBMoto

XV950 'El Raton Asesino' by Marcus Walz
XV950 'El rato Asesino' by Marcus Walz

Yard Built XV950 'Boltage' by Benders
XV950 'Boltage' by Benders

Yard Built SR400 'Stallion & Bronco' by KEDO
SR400 Stallion and Bronco by KEDO

Yard Built XJR1300 ‘Rhapsody in Blue’ by Keino
XJR1300 ‘Rhapsody in Blue’ by Keino

Yard Built SR400 ‘Lightning’ by Deus
SR400 Lightning by Deus

Yard Built SR400 ‘Homage’ by Benders
SR400 Homage by Benders

Yard Built XV950 'Pure Sports' by Low Ride
XV950 Pure Sports Yard Built Overview

Yard Built SR400 'GibbonSlap' by Wrenchmonkees
SR400-yard-built-sr400gibbonslap

Yard Built XJR1300 'Monkeefist' by Wrenchmonkees
XJR1300-yard-built-wrench-monkees.jpg