Usiamo i cookie per comprendere come il nostro sito viene utilizzato e per poter così intervenire miglioradolo e migliorando i nostri prodotti, servizi e attività di marketing.

Continuando la navigazione senza apportare modifiche alle vostre impostazioni, confermate di voler accettare tutti i cookie impiegati dal nostro sito. Tuttavia, potrete modificare in qualsiasi momento le vostre impostazioni. Per ulteriori informazioni relative ai cookie del nostro sito e al loro utilizzo vi invitiamo a leggere "la sezione dedicata alla gestione dei cookie".

 

YZ450F. COMPLETAMENTE RINNOVATA.

Le moto da cross Yamaha a quattro tempi hanno avuto un impatto significativo nel mondo dell'off-road.

Novità 2006 YZ450F

Dall'inizio del nuovo millennio i modelli YZF hanno dominato il cross a tutti i livelli e le moto ufficiali, che attualmente sono moto di serie modificate, hanno portato il leggendario Stefan Everts a vincere cinque Mondiali MX consecutivi. Per la stagione 2006 sulla nuova Yamaha YZ450F sono state introdotte innovazioni radicali al motore e alla ciclistica. A spingere la seconda generazione di YZ450F è un nuovo propulsore, con cambio a 5 marce e un nuovo, compatto sistema di lubrificazione a carter secco che assicura prestazioni ancora più vincenti. Il motore da 450 cc è alloggiato in un leggerissimo telaio in alluminio derivato dalle moto ufficiali, che porta la maneggevolezza a un livello mai raggiunto prima. Il nuovo design regala a YZ450F un look da moto ufficiale, più estremo e aggressivo, e la superiore ergonomia è studiata per esaltare la mobilità del pilota.

Novità 2006 YZ450F

MOTORE YZ450F

Il motore a 5 valvole di YZ450F è famoso per la sua impressionante erogazione di potenza, e per il 2006 i nostri tecnici hanno avuto come obiettivo primario l'incremento del controllo e delle prestazioni globali. Un risultato raggiunto attraverso modifiche alla trasmissione e variazioni nella distribuzione del peso del motore nel nuovo telaio in alluminio, per centralizzare le masse e ottenere una guida più precisa.

TRASMISSIONE A 5 MARCE.
Una delle innovazioni più importanti è l'adozione di una nuova trasmissione a 5 marce, una caratteristica che rende la nuova generazione di YZ450F ancora più competitiva su una maggiore varietà di percorsi. Sul nuovo modello, la prima e la terza usano gli stessi rapporti della versione 2005, mentre la seconda è leggermente più lunga e la quarta un po' più corta. Con un rapporto di 0,952, l'inedita quinta marcia assicura al pilota di YZ450F un cambio più versatile, realizzata per garantire una trasmissione di potenza ottimale su ogni tracciato, dalle strette piste di motocross alle gare ad alta velocità senza respiro.

SISTEMA DI LUBRIFICAZIONE A CARTER SECCO COMPLETAMENTE RINNOVATO
Il modello 2006 migliora anche nel sistema di lubrificazione, che integra il serbatoio dell'olio nel carter motore dal nuovo disegno. Il sistema assicura un'eccellente lubrificazione del motore, e contribuisce anche a centralizzare le masse per una guida più facile e" leggera". Eliminando la necessità di tubi esterni, previsti dal precedente sistema con olio nel telaio, la nuova soluzione a carter secco riduce la possibilità di danni accidentali causati dal pietrisco.Il nuovo tipo di lubrificazione include anche un sistema per il raffreddamento del pistone che inietta l'olio nel cilindro, allo scopo di migliorare le prestazioni a regimi di rotazione elevati. Inoltre, il condotto che porta l'olio alla testa del cilindro ne lubrifica anche la superficie, per la massima efficienza.

INCLINAZIONE CILINDRO MENO ACCENTUATA
L'equilibrio del modello 2005 è stato perfezionato grazie a una variazione nell'inclinazione del cilindro. Rispetto alla versione precedente, il blocco cilindro della nuova YZ450F ha un profilo meno inclinato in avanti e devia solo 4,5° dalla verticale, per avvicinare il baricentro della moto al pilota. Insieme all'adozione del nuovo telaio in alluminio, l'ideale distribuzione dei pesi consente una guida più rapida con una maggiore agilità in curva.

DESIGN DEL CONTRALBERO DI BILANCIAMENTO OTTIMIZZATO
Un'altra delle numerose innovazioni al motore da 450 cc a 5 valvole è la realizzazione di un disegno più efficace per il contralbero di bilanciamento. Una miglioria che è stata resa possibile dall'adozione di pistoni e bielle nuovi, ad alta resistenza, e di un albero motore ridisegnato con una massa inerziale ideale. Grazie all'utilizzo di cuscinetti a sfera e di un ingranaggio del contralbero di bilanciamento più largo per ridurre il rumore meccanico, il nuovo disegno minimizza le vibrazioni e contemporaneamente rende più gestibile l'impressionante erogazione di potenza di YZ450F. 

NUOVO DISEGNO ASPIRAZIONE E SETTING DEI CARBURATORI
Il modello 2006 ha una cassa filtro dell'aria dal nuovo disegno e un condotto laterale di aspirazione che è stato studiato per adattarsi al profilo più "verticale" del motore. Insieme al nuovo disegno del condotto di aspirazione, queste modifiche contribuiscono ad aumentare l'efficienza dell'aspirazione.Per completare il nuovo gruppo dell'aspirazione il carburatore FCR39 ha un nuovo setting, ed è anche dotato di una pompa di ripresa con relativo getto che offre una risposta molto lineare e una miscela aria/carburante ottimale. Altra novità è il riscaldatore del carburatore, che assicura l'efficienza dell'aspirazione in una vasta gamma di situazioni.

NUOVO DESIGN COMPATTO DEL RADIATORE
I nuovi radiatori a un solo elemento sono più leggeri, più compatti e più efficienti, misurano 20 mm di meno in altezza e 10 mm di meno in profondità. Le alette del radiatore hanno un nuovo disegno che migliora il flusso dell'aria, offrendo al nuovo sistema gli stessi standard elevati di efficienza nel raffreddamento, con dimensioni più compatte. La riduzione del 21% della capacità del radiatore contiene il peso complessivo.

NUOVO SCARICO E SILENZIATORE
L'inclinazione del cilindro, rivista, è accompagnata da scarico e silenziatore nuovi, che ottimizzano la centralizzazione delle masse e rispondono alle normative FIM 2006. Il nuovo scarico incorpora anche una piccola camera di espansione che è progettata per ottimizzare la curva di potenza.

Novità 2006 YZ450F

ULTERIORI MODIFICHE AL MOTORE
Altre modifiche di minore entità includono, per il modello 2006, la nuova CDI con revisione dei tempi di accensione, per ottenere una migliore guidabilità. Un contributo alla riduzione dei pesi è il nuovo disegno della testa del cilindro a 5 valvole, e per facilitare la manutenzione i bulloni di fissaggio della testa sul lato sinistro sono avvitati in basso, nel cilindro, invece che in alto, sulla testa. Infine, è nuovo anche il pedale d'avviamento.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEL MOTORE
  • Motore 4 tempi DOHC raffreddato a liquido
  • Alesaggio x corsa 95,0 x 63,4mm
  • Testa cilindro a 5 valvole
  • Posizione cilindro più "verticale"
  • Nuova trasmissione a 5 marce con rapporti corti
  • Nuovo sistema di lubrificazione con serbatoio dell'olio integrato nel carter motore
  • Eliminazione dei tubi esterni dell'olio
  • Nuovo pistone e nuova biella ad alta resistenza
  • Nuovo albero motore con massa inerziale ottimizzata
  • Contralbero di bilanciamento più efficiente
  • Nuovo riscaldatore del carburatore e setting rivisto
  • Nuovi radiatori più leggeri e compatti
  • Air box modificato
  • Nuovo scarico con camera di espansione
  • Nuovo disegno del silenziatore
  • Pedale d'avviamento ridisegnato
  • Nuova CDI con tempi d'accensione rivisti

Novità 2006 YZ450F

 

CICLISTICA YZ450F

TELAIO IN ALLUMINIO COMPLETAMENTE NUOVO
La nuova YZ450F vanta un bellissimo telaio a semi-doppia culla composto da nove elementi realizzati in allumino attraverso quattro lavorazioni diverse, essendoci parti forgiate, stampate, tubolari ed estruse. Usando alluminio lavorato in quattro modi diversi nel nuovo telaio, i progettisti Yamaha sono riusciti a creare una struttura leggera, resistente e ben bilanciata. Il piano verticale del telaio ha una flessibilità controllata, una caratteristica che esalta la sensazione di confidenza e di controllo del pilota La combinazione tra la flessibilità verticale e l'elevatissima rigidità torsionale e laterale offre un'eccellente stabilità in rettilineo e una guida reattiva, riducendo la fatica del pilota. Per questi motivi il telaio di YZ450F offre prestazioni tra le più elevate della categoria.
Per realizzare il nuovo telaio sono state adottate tecniche di saldatura avanzate, e la struttura ottenuta non solo consente una maneggevolezza straordinaria, ma è anche apprezzabile dal punto di vista estetico, con livelli di finitura eccellenti. Insieme alla distribuzione dei pesi ideale ottenuta riducendo l'inclinazione del cilindro, il telaio rigidissimo e leggero e il telaietto in alluminio modificato offrono caratteristiche di guida superiori, migliori prestazioni in curva e un'eccellente stabilità in ogni situazione.

PESO RIDOTTO
Le dimensioni del telaio sono state modificate, e il risultato è una ciclistica più compatta, con una migliore centralizzazione delle masse, e un peso ridotto. Grazie alla riduzione complessiva dei pesi e all'altezza inferiore, YZ450F nel 2006 è più leggera e maneggevole, più facile da controllare per il pilota.

Novità 2006 YZ450F

FORCELLA CON NUOVA IDRAULICA
La forcella Kayaba con steli da 48 mm ha un nuovo disegno, sviluppato per adattarsi alle caratteristiche del nuovo telaio. Significativi interventi sono stati fatti ai componenti interni, e il nuovo sistema impiega un'idraulica inedita, un cilindro di diametro inferiore, molle riposizionate e paraoli a basso attrito. L'azione ammortizzante è ora controllata dalla velocità del pistone (e non dalla sua posizione come sul modello precedente) per migliorare le caratteristiche di assorbimento e smorzamento su tutto l'arco dell'escursione.

NUOVE PIASTRE DI STERZO A INTERASSE MAGGIORATO
La sospensione anteriore del nuovo modello ha una piastra superiore di sterzo dal nuovo disegno in alluminio stampato e una piastra inferiore di sterzo forgiata, che incrementano la rigidità verticale e torsionale. Insieme all'interasse maggiorato, queste modifiche migliorano la sensibilità di guida e la maneggevolezza.

Novità 2006 YZ450F

PRIMA MOLLA DELL'AMMORTIZZATORE IN TITANIO REALIZZATA DA YAMAHA
I tecnici Yamaha si sono impegnanti al massimo per produrre una delle moto a quattro tempi di serie più esaltanti da guidare, e il nuovo ammortizzatore sottolinea lo strettissimo rapporto tra le moto di serie e quelle da competizione.
Il rivoluzionario ammortizzatore è dotato di una leggera molla in titanio che pesa 500 g in meno rispetto a quelle in acciaio. Per la prima volta in assoluto, il titanio è stato utilizzato in una moto Yamaha di serie. Altra novità della stagione è l'astina di diametro maggiorato (18 mm) per incrementare la resistenza, mentre l'aumento del 30% del volume della camera pneumatica permette di ottenere prestazioni più uniformi. Il nuovo rivestimento antiattrito Kashima favorisce lo scorrimento, e la revisione dei rapporti dei leveraggi assicura una straordinaria azione d'assorbimento.
Mai come oggi YZ450F, una moto di serie, ha avvicinato le specifiche delle Yamaha che hanno vinto il Mondiale MX1.

FORCELLONE RIDISEGNATO A RIGIDITÀ ELEVATA
Oltre all'adozione di una nuova molla in titanio e alla revisione dei rapporti dei leveraggi, la sospensione posteriore impiega un nuovo forcellone più rigido, realizzato con l'impiego della sofisticata tecnologia "hydroforming". Questa ha permesso la creazione di un forcellone leggero, resistente e ben bilanciato, una struttura che migliora la trazione e assicura prestazioni superiori della sospensione.

Novità 2006 YZ450F

CARROZZERIA COMPLETAMENTE RIVISTA
Oltre al bellissimo telaio in alluminio, il nuovo design "aerodinamico" trasforma completamente il look di YZ450F, che diventa una tra le moto della sua categoria con lo stile più aggressivo. Grazie all'altezza ridotta, alla centralizzazione delle masse e al livello di finitura superiore, la nuovissima YZ450F sarà una sicura protagonista tra le 450 a 4 tempi.

MANUBRIO A SEZIONE VARIABILE CON SUPPORTI REGOLABILI
Il nuovo manubrio a sezione variabile è di serie, ed è montato su supporti regolabili che permettono al pilota di scegliere tra cinque posizioni diverse, per ottenere l'assetto più adatto al suo stile di guida. Distanziale della ruota.

DISTANZIALE DELLA RUOTA POSTERIORE PER MONTAGGIO RAPIDO
YZ450F non è solo tra le moto più veloci in gara, è anche rapidissima negli interventi di manutenzione, grazie a soluzioni come il nuovo distanziale della ruota posteriore con la speciale smussatura del profilo che permette di montarla e smontarla facilmente.

PINZA DEL FRENO POSTERIORE COMPATTA
Per adattarsi al nuovo silenziatore la pinza del freno posteriore è stata ridisegnata. Anche la protezione del freno a disco posteriore ha una nuova forma, che aumenta la protezione contro i solchi profondi e le pietre.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLA CICLISTICA
  • Nuovissimo telaio in alluminio
  • Telaietto in alluminio modificato
  • Forcella dal nuovo disegno con nuovi foderi
  • Nuove piastre di sterzo con interasse maggiorato
  • Nuovo ammortizzatore con molla in titanio
  • Forcellone più rigido
  • Rapporti dei leveraggi rivisti
  • Manubrio a sezione variabile regolabile
  • Nuovo stile "aerodinamico" per la carrozzeria
  • Nuova sella
  • Pedane riposizionate
  • Ruota posteriore facilmente smontabile con nuovo distanziale
  • Pinza e protezione del freno posteriore modificati


YZ250F

Come la "sorella maggiore", YZ205F è diventata proverbiale per le prestazioni istantanee e brillanti del suo motore a quattro tempi.
Dopo aver dimostrato le sue qualità trionfando nei Gran Premi MX2, questa motocross da un quarto di litro s'inserisce da vera leader nelle competizioni a tutti i livelli. Nel 2006 Yamaha presenta la nuova generazione di YZ250F, equipaggiata con lo stesso, nuovissimo telaio in alluminio della straordinaria YZ450F, che ne fa la più avanzata 250 a quattro tempi da competizione disponibile oggi. Il motore a 5 valvole abituato ai regimi di giri elevati è già un collaudato vincitore di Gran Premi, ed è stato sottoposto a una serie di interventi significativi per aumentare le prestazioni e migliorare le caratteristiche di erogazione della potenza.

Novità 2006 YZ250F

NUOVO SCARICO
YZ250F è equipaggiata con un nuovo scarico che è studiato per aumentare le prestazioni ai bassi e medi regimi, migliorando anche la reattività. Un risultato raggiunto usando un sistema a 4 stadi di espansione (sul modello precedente era a due stadi) che incrementa l'effetto delle onde sonore di pressione nello scarico, per rendere più efficace l'aspirazione e lo scarico.
Il percorso del nuovo scarico è stato modificato per adattarsi al disegno del nuovo telaio in alluminio, e il nuovo silenziatore ha una capacità superiore, ed è studiato per rispondere alle più recenti normative FIM.
Per aumentare l'efficacia del nuovo scarico a 4 stadi, il carburatore FCR37 adotta un setting rivisto e il sensore della valvola (TPS) è stato modificato, e anche le caratteristiche avanzate della CDI sono cambiate. Il motore precedente si era già segnalato per le impressionanti prestazioni nella sua categoria, e queste migliorie all'aspirazione e allo scarico segnano un significativo passo avanti, per aumentare l'erogazione di potenza ai bassi e medi regimi e ridurre i tempi sul giro.

Novità 2006 YZ250F

NUOVO SISTEMA DI LUBRIFICAZIONE A CARTER SECCO CON SERBATOIO DELL'OLIO SEPARATO
Per abbassare il baricentro allo scopo di rendere la guida ancora più "leggera", il modello 2006 adotta un nuovo sistema di lubrificazione, che prevede un serbatoio dell'olio separato collocato di fronte al blocco motore. La camera-filtro nel carter motore è stata ridisegnata per migliorare la circolazione dell'olio, e la nuova forma della camera aumenta la capacità del carter e riduce la viscosità dell'olio, contenendo così le perdite di carico.

NUOVI RADIATORI DI MAGGIORE CAPACITÀ
La YZ250F di ultima generazione è equipaggiata con nuovi radiatori che hanno lo stesso disegno di quelli montati su YZ450F. Sebbene abbiano virtualmente le stesse dimensioni usate sul modello 2005, offrono livelli significativamente superiori di efficienza nel raffreddamento per ottenere prestazioni del motore sempre elevate.

Novità 2006 YZ250F

ULTERIORI MODIFICHE AL MOTORE
La biella e il manovellismo sono altre novità di questo motore, come il pedale d'avviamento ridisegnato. Altre modifiche minori riguardano i tubi esterni dell'olio modificati e il comando per l'avviamento a freddo, più compatto.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEL MOTORE
  • Motore a 4 tempi DOHC raffreddato a liquido
  • Alesaggio per corsa 77 x 53.6mm
  • Testa cilindro a 5 valvole
  • Setting carburatore rivisto con TPS modificato
  • Nuovo scarico a 4 stadi
  • Silenziatore di capacità superiore
  • Nuovo sistema di lubrificazione a carter secco con serbatoio separato
  • Nuovi radiatori di maggiore capacità tipo YZ450F
  • Nuovo pedale d'avviamento
  • Nuova centralina CDI
  • Manovellismo e biella ridisegnati
  • Tubi esterni dell'olio modificati
  • Circolazione dell'olio migliorata
  • Nuova forma della camera-filtro dell'olio nel carter


CICLISTICA YZ250F

Le modifiche elencate sono in comune con YZ450F. Per dettagli completi sulle modifiche alla ciclistica consultate la sezione "Ciclistica YZ450F".

PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLA CICLISTICA
Nuovissimo telaio in alluminio Telaietto in alluminio modificato Forcella ridisegnata con nuovi foderi Nuove piastre di sterzo a interasse maggiorato Nuovo ammortizzatore con molla in titanio Forcellone più rigido Rapporti dei leveraggi rivisti Manubrio regolabile a sezione variabile Nuovo stile "aerodinamico" Nuova sella Pedane riposizionate Ruota posteriore facile da montare con nuovo distanziale Pinza del freno posteriore e protezione disco modificati.

YZ250

Yamaha YZ250 offre ai piloti di cross evoluti il meglio in termini di agilità e prestazioni. Sviluppata e messa a punto nel corso di diversi anni, l'ultima YZ250 vanta le più sofisticate tecnologie del motore e della ciclistica disponibili oggi. La moto di serie che Yamaha vende ai piloti privati è attualmente molto simile alla moto guidate in gara dai piloti ufficiali Yamaha, compreso il campione Supercross 2004 AMA degli USA, Chad Reed. La nostra filosofia è sempre stata quella di rendere la tecnologia "ufficiale" disponibile nei normali canali di vendita, dopo essere stata collaudata ai massimi livelli. Una politica che è evidente in ogni caratteristica delle YZ versione 2006.

Novità 2006 YZ250

MOTORE YZ250

Caratteristiche principali motore
  • Monocilindrico 2 tempi con YPVS raffreddato a liquido
  • Alesaggio x corsa 66.4 x 72mm
  • Nuovo scarico compatibile con le normative FIM antirumore.
Novità 2006 YZ250



CICLISTICA YZ250

LEGGERO TELAIO IN ALLUMINIO, GIÀ VINCENTE
La più recente YZ250 ha un telaio leggero in alluminio che, introdotto sulle moto di serie per la prima volta nel 2005, l'anno prima aveva contribuito alla storica affermazione di Chad Reed nel campionato Supercross AMA negli USA.

INTERASSE DELLE PIASTRE DI STERZO MAGGIORATO, FODERI FORCELLA MODIFICATI
Al telaio leggero si affiancano le stesse migliorie alle sospensioni dei modelli YZ a quattro tempi, compreso l'interasse maggiorato delle piastre di sterzo e le modifiche all'idraulica e alle molle. La forcella ha un nuovo rivestimento antiattrito Kayaba su foderi e pistoncino, e l'impiego di un cilindro più piccolo, da 24 mm, e le nuove guarnizioni antiattrito garantiscono una superiore scorrevolezza, con un notevole effetto di assorbimento.
Come le nuove YZ a Quattro tempi, YZ250 ha piastre di sterzo ridisegnate che offrono una rigidità longitudinale maggiore, per una maneggevolezza ancora superiore e una sensibilità eccellente.

NUOVO AMMORTIZZATORE CON MOLLA IN TITANIO
L'ammortizzatore adotta una nuova molla ultraleggera in titanio e un'astina maggiorata da 18 mm, mentre il nuovo design del forcellone offre una superiore rigidità laterale che assicura traiettorie perfette della ruota posteriore.

SUPPORTI DEL MANUBRIO REGOLABILI/NUOVA SELLA
I nuovi supporti del manubrio offrono 10 mm di regolazione fronte/retro, permettendo al pilota di modificare la posizione del manubrio Renthal in alluminio e di adattarlo al proprio stile di guida. Anche la sella è nuova, e presenta un profilo più piatto e un'imbottitura più spessa nella zona di seduta del pilota, per un comfort di guida maggiore.

Novità 2006 YZ250

ALTRE MODIFICHE ALLA CICLISTICA
Le altre modifiche comprendono la pinza del freno posteriore più compatta, il nuovo disegno della protezione della pinza, la targhetta e il parafango anteriori dalla nuova forma, e il fianchetto destro dal design inedito.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLA CICLISTICA
  • Leggero telaio in alluminio
  • Nuovo fianchetto destro
    Le modifiche elencate sono in comune con YZ450F. Per dettagli completi sulle modifiche alla ciclistica consultate la sezione "Ciclistica YZ450F".
  • Forcella dal nuovo disegno con nuovi foderi
  • Nuove piastre di sterzo con interasse maggiorato
  • Nuovo ammortizzatore con molla in titanio
  • Forcellone più rigido
  • Rapporti dei leveraggi rivisti
  • Manubrio a sezione variabile con supporti regolabili
  • Pinza e protezione disco posteriore più compatti
  • Tabella portanumero e parafango anteriori nuovi
  • Sella più piatta con imbottitura più spessa nell'area di seduta


YZ125

Completamente ridisegnata nel 2005, Yamaha YZ125 ha riaffermato la propria posizione tra i leader delle due tempi da 125 cc. Famosa per l'esplosiva erogazione di potenza e per l'incredibile agilità e maneggevolezza, questa moto di grande successo evidenzia l'impegno Yamaha nell' offrire una delle gamme più complete di moto da off-road. Il potente motore da 125 cc ha numerose migliorie, mentre le modifiche alla ciclistica per la nuova stagione sono identiche a quelle effettuate su YZ250.

Novità 2006 YZ125

MOTORE YZ125

Forma della camera di combustione rivista
Per migliorare le caratteristiche della combustione ai regimi di rotazione più elevati, YZ125 modello 2006 ha una nuova testa, con una camera di combustione modificata. Nuova è anche la candela NGK BR9RVX che usa un elettrodo centrale in platino per un'accelerazione bruciante.

Novità 2006 YZ125

NUOVO SETTING DEL CARBURATORE
Per migliorare l'efficienza dell'aspirazione il setting del carburatore è stato modificato, e anche l'airbox ha una nuova forma, che lascia più spazio attorno alla molla della sospensione posteriore. I tempi d'accensione della centralina CDI sono stati adattati alle migliorie apportate alla testa e al carburatore, e l'effetto combinato di questi cambiamenti produce prestazioni ancora più brillanti nell'arco di erogazione tra i medi e gli alti regimi.

NUOVA MOLLA DI CONTROLLO DELLA VALVOLA YPVS
La valvola YPVS nel 2005 ha una nuova molla di controllo, e la piccola ma sostanziale modifica contribuisce ad ottenere una coppia più continua e progressiva, e un'erogazione di potenza più lineare dai regimi più bassi a quelli più elevati.

SILENZIATORE DI CAPACITÀ SUPERIORE
Il nuovo silenziatore ottiene una riduzione di 2 decibel della rumorosità, in linea con le normative FIM.

Novità 2006 YZ125

PRINCIPALI CARATTERISTICHE TECNICHE DEL MOTORE
  • Due tempi raffreddato a liquido
  • Alesaggio x corsa 54 x 54,5mm
  • Nuova testa del cilindro con camera di combustione ridisegnata
  • Nuova candela NGK BR9EVX elettrodo in platino
  • Nuova molla di controllo della valvola YPVS
  • Nuovo silenziatore in regola con le normative FIM antirumore
PRINCIPALI CARATTERISTICHE TECNICHE DELLA CICLISTICA
  • Leggero telaio in alluminio
  • Nuovo fianchetto laterale
    Le modifiche elencate sono in comune con YZ450F. Per dettagli completi sulle modifiche alla ciclistica consultate la sezione "Ciclistica YZ450F".
  • Forcella dal nuovo disegno con nuovi foderi
  • Nuove piastre di sterzo con interasse maggiorato
  • Nuovo ammortizzatore con molla in titanio
  • Forcellone più rigido
  • Manubrio a sezione variabile con supporti regolabili
  • Pinza e protezione disco posteriore più compatti
  • Tabella portanumero e parafango anteriori nuovi
  • Sella più piatta con imbottitura più profonda nell'area di seduta