Usiamo i cookie per comprendere come il nostro sito viene utilizzato e per poter così intervenire miglioradolo e migliorando i nostri prodotti, servizi e attività di marketing.

Continuando la navigazione senza apportare modifiche alle vostre impostazioni, confermate di voler accettare tutti i cookie impiegati dal nostro sito. Tuttavia, potrete modificare in qualsiasi momento le vostre impostazioni. Per ulteriori informazioni relative ai cookie del nostro sito e al loro utilizzo vi invitiamo a leggere "la sezione dedicata alla gestione dei cookie".

 

YAMAHA WR250R E WR250X

Condividi
Tecnologia vincente per la guida di ogni giorno
Spinte da motori derivati dalle competizioni, con prestazioni elevate e alloggiati in leggeri telai di alluminio, le nuove WR250R - modello da strada e fuori strada - e la supermoto WR250X, monocilindriche ultraleggere, aggiungono una nuova dimensione al mondo del motociclismo e offrono ai piloti che ricercano le massime prestazioni la possibilità di provare modelli potenti, nuovi ed entusiasmanti, capaci di fare la differenza.
Impiegando tecnologie del telaio e del motore sviluppate nelle competizioni, con YZ250F che domina nel cross e con WR250F ai vertici nell’enduro, i progettisti Yamaha hanno deciso di realizzare due nuovi modelli a 4 tempi ultraleggeri, in grado di rendere le prestazioni delle moto ufficiali alla portata di tutti i piloti interessati a moto dallo spirito enduro, da usare tutti i giorni su strada.

WR250R


MOTORE WR250R

Nuovo motore a 4 tempi, raffreddato a liquido, DOHC, a 4 valvole
WR250R è dotata di un motore completamente nuovo, realizzato per offrire un’accelerazione eccezionale e una risposta immediata, superiori a qualsiasi altro monocilindrico da 250 cc delle moto prodotte in serie. I piloti che non hanno mai provato le eccellenti prestazioni delle moto a 4 tempi WR e YZ da 250 cc rimarranno sicuramente sorpresi dai livelli straordinari di accelerazione e dalla risposta immediata della nuova WR250R.

Nuova Testata a 4 valvole
Il motore a corsa corta completamente nuovo è dotato di una testata a 4 valvole progettata in modo specifico con una nuova camera di combustione, che consente alla WR250R di offrire una risposta immediata e prestazioni eccezionali in tutti i regimi, fino a raggiungere la potenza massima a 10.000 giri al minuto.

Novita_2008_WR250R_EUR_DET_01
Iniezione ed aspirazione
Per ottenere la migliore risposta e ottimizzare il consumo di carburante, contribuendo al rispetto dell’ambiente, la nuova WR250R è dotata di un sistema di iniezione mai utilizzato prima su una moto ON-OFF da 250 cc. La compatta centralina ECU riceve i dati da tre sensori, e calcola il volume di carburante e l’anticipo di iniezione ottimali.
L’accensione ad anticipo variabile e la mappatura estremamente accurata dell’iniezione assicurano un’erogazione di potenza straordinaria e una risposta immediata in tutte le condizioni. L’aspirazione è dotata di una valvola di controllo dell’aria che, insieme con il sistema EXUP allo scarico, consente all’ECU di controllare con precisione il flusso dell’aria nel motore di WR250R, dall’aspirazione allo scarico.

Disposizione compatta a 3 assi
Grazie all’esperienza acquisita nella progettazione dei motori enduro e da cross che hanno vinto nei rispettivi campionati mondiali, per il nuovo motore WR250R i tecnici Yamaha hanno creato una disposizione a 3 assi estremamente compatta. Modificando le posizioni di albero motore, albero principale e albero di trasmissione e riducendo lo spazio tra di essi, grazie anche all’eliminazione dell’avviamento a pedale, è stato possibile ridurre al minimo le dimensioni del motore e ottenere una migliore concentrazione delle masse, con la conseguenza di una straordinaria maneggevolezza.

Novita_2008_WR250R_EUR_ACT_01
Sistema di lubrificazione a carter umido
La nuova WR250R adotta un sistema di lubrificazione a carter umido che offre diversi vantaggi. Poiché tutto l’olio lubrificante è contenuto nella coppa dell’olio posta sotto il motore, non sono necessari né un serbatoio dell’olio né tubi dell’olio esterni. Il sistema a carter umido inoltre richiede un numero inferiore di componenti e risulta più leggero, mentre l’assenza di tubi dell’olio esterni migliora l’estetica complessiva del motore.
Magnete CA con terre rare 
L’utilizzo dell’iniezione sottopone il sistema di alimentazione elettrica della moto a una sollecitazione maggiore, con la conseguente necessità di adottare componenti in grado di sviluppare maggiore potenza elettrica con dimensioni e peso ridotti. Grazie all’utilizzo di elementi come il neodimio (Nd), è stato possibile creare un magnete CA piccolo e particolarmente efficiente.

Frizione 
I tecnici Yamaha hanno investito molto tempo nello sviluppo di una frizione molto modulabile per consentire al pilota di gestire al meglio le prestazioni del motore. La combinazione tra la frizione ad erogazione progressiva e il motore a corsa corta con prestazioni elevate assicura una guida brillante ed entusiasmante.

Novita_2008_WR250R_EUR_DET_02

CICLISTICA WR250R

Nuovo telaio a semi-doppia culla a 3 sezioni
WR250R è dotata del primo telaio a semi-doppia culla a 3 sezioni mai utilizzato su un modello Yamaha. Sviluppato a partire dalle tecnologie avanzate utilizzate sulle WR250R da enduro e sulle YZ250F da cross che dominano nei rispettivi Mondiali, è costituito da un telaio principale in alluminio forgiato/alluminio pressofuso e da un tubo obliquo e un telaietto in acciaio.
Grazie all’utilizzo di una combinazione di componenti forgiati e pressofusi per il telaio principale, oltre al tubo obliquo con pareti sottili e al telaietto in acciaio, il telaio a semi-doppia culla a 3 sezioni di WR250R assicura l’ideale bilanciamento di resistenza e rigidità, per una sensazione di eccezionale leggerezza e agilità durante i cambi di direzione e le curve a velocità elevata.

Forcella con steli da 46 mm completamente regolabile
Per integrare il nuovo telaio a 3 sezioni avanzato, WR250R è dotata di sospensioni con specifiche tecniche elevate, progettate per affrontare un’ampia gamma di condizioni di guida su strada e fuori strada. All’estremità anteriore WR250R presenta una forcella rovesciata da competizione con una corsa di 270 mm e steli da 46 mm, per un ottimo bilanciamento della rigidità. La forcella offre una gamma completa di regolazioni del precarico molla e dell’idraulica in compressione/estensione, con un avanzamento della piastra e dell’asse: l’avantreno assicura sterzate neutre, un’eccellente ammortizzazione e una stabilità di guida eccezionale su strada e sugli sterrati.

Sospensione posteriore a leveraggi progressivi completamente regolabile
La sospensione posteriore con leveraggi progressivi derivata dai modelli da competizione è stata sviluppata dai team Yamaha specializzati nelle moto da enduro e da corsa che partecipano ai Campionati Mondiali, ed è una delle più avanzate della categoria. Come la forcella, la sospensione posteriore offre una gamma completa di regolazioni del precarico e dell’idraulica in compressione/estensione, con un’escursione ruota di 270 mm: il risultato è una guida estremamente comoda per il pilota in ogni condizione.

Dischi posteriori e anteriori a margherita
La tecnologia sviluppata dai modelli da corsa è evidente ogni volta che si guarda la WR250R. Un esempio sono i dischi a margherita posteriori da 230 mm e anteriori da 250 mm, il cui design è riproposto sulle moto ufficiali e sui modelli YZ e WR, per ridurre il peso non sospeso e facilitare la pulizia delle pastiglie.

Novita_2008_WR250R_EUR_DET_03
Tachimetro a cristalli liquidi digitale
WR250R è dotata del primo telaio a semi-doppia culla a 3 sezioni mai utilizzato su un modello Yamaha. Sviluppato a partire dalle tecnologie avanzate utilizzate sulle WR250R da enduro e sulle YZ250F da cross che dominano nei rispettivi Mondiali, è costituito da un telaio principale in alluminio forgiato/alluminio pressofuso e da un tubo obliquo e un telaietto in acciaio. Grazie all’utilizzo di una combinazione di componenti forgiati e pressofusi per il telaio principale, oltre al tubo obliquo con pareti sottili e al telaietto in acciaio, il telaio a semi-doppia culla a 3 sezioni di WR250R assicura l’ideale bilanciamento di resistenza e rigidità, per una sensazione di eccezionale leggerezza e agilità durante i cambi di direzione e le curve a velocità elevata.

Novita_2008_WR250R_EUR_DET_04 
Posizione di guida eretta come sulle moto da gara
Il rapporto manubrio/sella/poggiapiedi è progettato con precisione per ottenere una posizione di guida eretta e comoda che consente al pilota di sentirsi un tutt’uno con la moto. Lo slanciato serbatoio del carburante in acciaio offre un eccellente appoggio per le ginocchia, mentre la sella da competizione con superficie “frost” consente di spostare facilmente il peso del corpo durante la guida fuori strada.

Novita_2008_WR250R_EUR_ACT_02

WR250X

Dotata di una nuovo design, più aggressivo, di ruote anteriore e posteriore da 17 pollici, di una sospensione modificata, di un rapporto di riduzione secondario rivisto e di un disco del freno anteriore di diametro maggiore, la supermoto WR250X è progettata per conquistare il pilota alla ricerca di una moto leggera dalle prestazioni elevate. Condividendo la tecnologia avanzata con WR250R, WR250X è progettata per offrire cambi di direzione rapidi, livelli di trazione elevati in curva, una potenza frenante impareggiabile e un’altezza della sella ridotta per un ottimo controllo quando si guida in città.

Novita_2008_WR250X_EUR_DET_01
Regolazioni delle sospensioni riviste
Per adattarsi alle dimensioni e alle caratteristiche di guidabilità diverse degli pneumatici radiali extralarge, WR250X adotta regolazioni delle sospensioni anteriore e posteriore riviste. La forcella di WR250X impiega molle più rigide e una taratura della compressione diversa per rispondere all’utilizzo della moto su strada, nonché per supportare la superiore potenza frenante del nuovo disco anteriore. Anche la sospensione posteriore è stata modificata, con regolazioni della compressione riviste e una molla più rigida per migliorare così il controllo; WR250X è inoltre dotata di un ammortizzatore posteriore leggermente più corto.

Novita_2008_WR250X_EUR_ACT_01
Freno a disco anteriore da 298 mm
Per ottenere prestazioni di frenata eccezionali la WR250X è dotata di un freno a disco anteriore da 289 mm, con una compatta pinza a 2 pistoncini. Insieme alle altre modifiche apportate alla WR250X, come gli pneumatici radiali e la sospensione più rigida, il nuovo freno anteriore fa diventare questa nuova supermoto ultraleggera una delle più agili e maneggevoli in città.

Novita_2008_WR250X_EUR_DET_02
MOTORE WR250R (WR250X)  
Tipo Raffreddato a liquido, 4-tempi, DOHC, 4-valvole,
  monocilidro inclinato in avanti
Cilindrata 250 cc
Alesaggio x corsa 77,0 x 53,6 mm
Rapporto di compressione 11,8:1
Potenza massima 22,6 kW (30,7 CV) @ 10,000 giri/min.
Coppia massima 23,7 Nm (2,42 kg-m) @ 8,000 giri/min.
Lubrificazione Carter umido
Alimentazione Iniezione
Frizione In bagno d'olio a dischi multipli
Accensione TCI
Avviamento Elettrico
Cambio 6 marce, sempre in presa
Trasmissione Catena
Rapporto di riduzione primario 78/25 3,120
Rapporto di riduzione secondario 43/13 3,308 (42/13 3,231)
Rapporti cambio  
Prima marcia 37/14 2,643
Seconda marcia 29/16 1,813
Terza marcia 29/22 1,318
Quarta marcia 26/25 1,040
Quinta marcia 24/27 0,889
Sesta marcia 22/28 0,786
CICLISTICA WR250R (WR250X)  
Telaio Semi doppia culla a 3 sezioni
Sospensione anteriore Forcella telescopica
Escursione anteriore 270 mm
Sospensione posteriore Forcellone oscillante a leveraggi progressivi
Escursione posteriore 270 mm (265 mm)
Angolo di sterzo 26° 40' (25° 20')
Avancorsa 111 mm (76 mm)
Freno anteriore Disco singolo, Ø 250 mm (298 mm)
Freno posteriore Disco singolo, Ø 230 mm
Pneumatico anteriore 80/100-21M/C 51P (110/70 R17M/C 54H)
Pneumatico posteriore 120/80-18M/C 62P (140/70 R17M/C 66H)
DIMENSIONI WR250R (WR250X)  
Lunghezza 2.180 mm (2.115 mm)
Larghezza 810 mm
Altezza 1.230 mm (1.190 mm)
Altezza sella 930 mm (895 mm)
Interasse 1.420 mm (1.425 mm)
Altezza minima da terra 300 mm (265 mm)
Peso a secco 126 kg (128 kg)
Capacità serbatoio 7,6 litri
Serbatoio olio 1,5 litri