Usiamo i cookie per comprendere come il nostro sito viene utilizzato e per poter così intervenire miglioradolo e migliorando i nostri prodotti, servizi e attività di marketing.

Continuando la navigazione senza apportare modifiche alle vostre impostazioni, confermate di voler accettare tutti i cookie impiegati dal nostro sito. Tuttavia, potrete modificare in qualsiasi momento le vostre impostazioni. Per ulteriori informazioni relative ai cookie del nostro sito e al loro utilizzo vi invitiamo a leggere "la sezione dedicata alla gestione dei cookie".

 

GAMMA YAMAHA OFF ROAD 2009

Condividi
YZ 4 tempi - Dominatrici del motocross
Le Yamaha YZ 4 tempi sono tra le moto che più hanno dominato nel motocross, fin dal debutto nel 1997. Basti il fatto che dal 2004 hanno vinto più titoli mondiali nel di chiunque altro, nella classi MX1 e MX2.
I piloti ufficiali Yamaha, Josh Coppins e David Philippaerts in MX1 e Tony Cairoli in MX2, hanno dimostrato senza alcun dubbio la superiorità delle YZ 4 tempi, e sono in corsa per aggiudicarsi anche quest’anno i rispettivi Mondiali. Chad Reed ha vinto di recente il prestigioso AMA-SX in sella alla sua YZ450F, e persino nel Mondilae Femminile Katherine Prumm lotta per l’affermazione con la sua YZ250F.
Una formula vincente che risale al 1973, anno in cui Yamaha trionfò nel primo dei numerosi Mondiali Motocross. La gamma YZ del 2009 nasce nel 37°anno di attività Yamaha nel settore delle moto da cross, con modelli ultracompetitivi per piloti professionisti, ma anche per semplici appassionati. Yamaha mette a disposizione dei propri clienti la gamma più completa del mercato, con modelli a 2 e a 4 tempi, da 85 cc fino a 450 cc. E proprio perché Yamaha è in grado di offrire ai piloti la scelta più vasta nello scenario dell’off-road, con modelli vincenti, il marchio è diventato una leggenda tra i seguaci del fuoristrada.

Novità_2009_YZ125_EUR_ACT_01

Straordinaria reattività in curva
Non importa il terreno o il tracciato del percorso, le gare si vincono o si perdono in curva. È la combinazione tra l’abilità del pilota e le prestazioni della moto che permette di disegnare la traiettoria giusta, quella che fa la differenza. Le motocross Yamaha sono sviluppate per offrire a tutti i piloti, da quelli ufficiali agli appassionati, un motore e una ciclistica di vertice. Per migliorare ulteriormente il potenziale vincente degli ultimi modelli, la gamma delle 4 tempi 2009 ha avuto come obiettivo principale di sviluppo il perfezionamento delle prestazioni in curva.
Le ultime generazioni di modleli da 450 cc e 250 cc a 4 tempi hanno motori potenti ma sempre gestibili. Propulsori che offrono una trazione da primi della classe, un’accelerazione bruciante e prestazioni vincenti sui rettilinei. L’obiettivo del 2009 era la realizzazione di un telaio iperevoluto, in grado di offrire a tutti i piloti un vantaggio evidente nelle curve più strette.

Maggiore sensibilità di guida, velocità superiore in curva e in uscita
I tecnici Yamaha sono sempre al lavoro per incrementare la maneggevolezza delle motocross a 4 tempi. I metodi sono diversi: la ricerca di un bilanciamento della rigidità ideale, il contenimento dei pesi, la centralizzazione delle masse. Il risultato è una guida più sensibile e più agile in curva e nei punti più difficili. Un lavoro che ha dato i suoi frutti, e garantisce ai piloti Yamaha un m argine in più in curva. Anche la trazione è superiore, grazie al nuovo bilanciamento della rigidità e alle diverse tarature delle sospensioni.
Le modifiche sono state introdotte non solo per aumentare la velocità di percorrenza della curva, ma anche per assicurare uscite più rapide, permettendo ai piloti Yamaha id prendere decisamente il largo, sui circuiti del cross e del supercross.

Novità_2009_YZ250LC_EUR_STA_01

YZ 2 tempi - Leggere e performanti
Negli anni ’70, ’80 e ’90 le 2 tempi YZ Yamaha hanno trionfato in numerosi Mondiali nelle classi 500 cc, 250 cc e 125 cc. Una lunga striscia vincente che ha confermato la leadership Yamaha come casa costruttrice delle moto da cross più innovative e competitive.
Da quando venne presentata la prima YZ a 4 tempi, nel 1997, Yamaha non ha cessato lo sviluppo dei modelli a 2 tempi. Le YZ250 e YZ125 della gamma 2009 presentano numerose innovazioni, studiate per farle rimanere in testa al gruppo nello scenario delle gare per moto a 2 tempi. Yamaha riconosce un ruolo molto importante alle 2 tempi, all’interno della gamma cross, e ci sono piloti che non farebbero mai a meno del peso contenuto e della semplicità meccanica tipica di queste moto, cresciute gara dopo gara.

YZ450F, le principali modifiche

Motore
Nuova copertura della testa verniciata in nero opaco
Centralina rimappata

Ciclistica
Nuovo forcellone alleggerito (350 g in meno)
Ruota posteriore:Nuovo mozzo più leggero
Perno del mozzo con diametro maggiorato (25 mm) R
Raggi ridisegnati
Nuove tarature delle sospensioni
Manubrio regolabile in 4 posizioni diverse
Nuovi materiali per la sella
Catena alleggerita verniciata oro
Leva frizione più corta e facilmente regolabile
Colorazioni blu e bianco con grafiche “speed-block”.
Supporto guaina freno anteriore in alluminio

YZ250F, le principali modifiche

Motore
Frizione più morbida

Ciclistica
Le modifiche alla ciclistica di questo modello sono le stesse di YZ450F.

YZ250/YZ125

Nessuna modifica al motore. Per la ciclistica:
Nuovi materiali per la sella
Catena alleggerita verniciata oro
Supporto guaina freno anteriore in alluminio
Cerchi anteriore e posteriore più leggeri (solo YZ250)
Nuove grafiche “speed-block”

KIT RACING YRRD PER MOTOCROSS

YRRD (Yamaha Rinaldi Research & Development) anche nella stagione 2009 continua a distribuire i suoi kit “Racing” per i clienti Yamaha che partecipano a competizioni. L’esperienza pluriennale Yamaha nei Mondiali di Motocross e i continui collaudi e valutazioni di campioni come Coppins, Cairoli e Philippaerts garantiscono a questi componenti affidabilità e prestazioni di vertice, con un ottimo rapporto qualità/prezzo. La gamma YRRD Racing 2009 comprende i kit: YZ450F, YZ450F su base MX3, YZ250F, YZ125. Per ulteriori informazioni, visitate il sito www.yamaha-racingparts.com.

Altri modelli

Gli altri modelli (WR450F, WR250F, YZ85/LW, TT-R50E) della gamma 2009 Competition non hanno avuto nessuna variazione tecnica, ma hanno delle nuove grafiche "speed-block".

Novità_2009_YZ250LC_EUR_STA_02

DATI TECNICI DEI MODELLI YZ250 E YZ125
MOTOREYZ250YZ125
Tipo2 tempi, raffreddato a liquido, monocilindrico inclinato in avanti, valvola lamellare unidirezionale, con YPVS2 tempi, raffreddato a liquido, monocilindrico inclinato in avanti, valvola lamellare unidirezionale, con YPVS
Cilindrata249 cc124 cc
Alesaggio x corsa66,4 x 72,0 mm54,0 x 54,0 mm
Rapporto di compressione8,9 - 10,6:18,9 - 10,7:1
AlimentazionePremixPremix
CarburazioneKeihin PWK38S/1Mikuni TMX38
FrizioneIn bagno d'olio a dischi multipliIn bagno d'olio a dischi multipli
AccensioneCDICDI
AvviamentoA pedaleA pedale
Trasmissione5 marce, sempre in presa6 marce, sempre in presa
Trasmissione finaleCatenaCatena


CICLISTICAYZ250YZ125
TelaioSemi doppia culla in alluminioSemi doppia culla in alluminio
Sospensione anterioreForcella telescopicaForcella telescopica
Escursione anteriore300 mm300 mm
Sospensione posterioreForcellone oscillante (sospensione articolata)Forcellone oscillante (sospensione articolata)
Escursione posteriore315 mm315 mm
Freno anterioreDisco singolo, Ø 250 mmDisco singolo, Ø 250 mm
Freno posterioreDisco singolo, Ø 245 mmDisco singolo, Ø 245 mm
Pneumatico anteriore80/100-21 51M80/100-21 51M
Pneumatico posteriore110/90-19 62M110/90-19 62M


DIMENSIONIYZ250YZ125
Lunghezza2.184 mm2.139 mm
Larghezza827 mm827 mm
Altezza1.309 mm1.318 mm
Altezza sella997 mm998 mm
Interasse1.481 mm1.443 mm
Altezza minima da terra385 mm388 mm
Peso a secco103,9 kg94,5 kg
Capacità serbatoio8 litri8 litri
Serbatoio olio0,8 litri0,7 litri

Dati soggetti a revisione, senza preavviso.